• Home / CITTA / Reggio Calabria / Motta San Giovanni – Prosegue la distribuzione dei buoni spesa

    Motta San Giovanni – Prosegue la distribuzione dei buoni spesa

    “Sono stati già consegnati 20 pacchi alimentari e duecento sono le famiglie che hanno già ricevuto i buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità presso le attività commerciali e le farmacie che hanno aderito al patto di solidarietà”.

    A dichiararlo è il sindaco Giovanni Verduci che fa il punto sull’ordinanza n°685/2020 della Protezione Civile e sul riparto delle risorse per la solidarietà alimentare.

    “Sono stati già distribuiti buoni per un valore complessivo superiore a trentamila euro – continua il primo cittadino – e la maggior parte di questi buoni, grazie al lavoro del settore politiche sociali e all’impegno dei volontari della protezione civile, è stata consegnata alle famiglie più bisognose prima delle festività pasquali”.

    “Ad inizio della prossima settimana – prosegue Verduci – saranno valutate quelle richieste che necessitano di un ulteriore approfondimento e completata l’istruttoria per l’ultima fascia di aventi diritto. Ovviamente sappiamo bene che il riparto, avvenuto secondo criteri ben definiti e tenendo maggiormente conto delle fasce più deboli, può aver deluso qualcuno, inoltre stiamo ricevendo alcune segnalazioni da parte di chi ritiene di aver compilato male la richiesta. Il nostro impegno è quello di non lasciare nessuno indietro, di prestare la massima attenzione in questo momento così particolare per la nostra comunità”.

    “Sono dodici le attività commerciali e due le farmacie del nostro territorio che accettano i buoni spesa. Con i titolari che hanno aderito al nostro avviso, abbiamo assunto l’impegno di rimborsare i buoni in tempi ragionevoli, sempre nel rispetto delle procedure di controllo e verifica, evitando così di creare problemi di liquidità che potrebbero compromettere la nostra già sofferente economia”.

    “Fiduciosi – conclude Giovanni Verduci – aspettiamo adesso di conoscere se, quando e con quale finalità arriveranno i fondi regionali già annunciati da qualche giorno. I Comuni, ancora una volta, dimostrano di essere in trincea, senza paura, a difesa delle proprie comunità. Nonostante i continui tagli ai trasferimenti e le difficoltà di personale, le amministrazioni comunali, spesso bistrattate, rappresentano una certezza e una concreta opportunità per chi, come nel caso dell’emergenza Coronavirus, vive un disagio e un senso di smarrimento”.