• Home / CALABRIA / Morto il migrante aggredito nella baraccopoli di Taurianova

    Morto il migrante aggredito nella baraccopoli di Taurianova

    E’ morto nella tarda serata di ieri, nel reparto di rianimazione degli ospedali riuniti di Reggio Calabria, l’uomo di nazionalita’ maliana aggredito a colpi di bastone da un connazionale al’interno della baraccopoli di Taurianova.

    A colpire la vittima era stato un connazionale Daouda Sylla, di 31 anni, noto per piccoli precedenti, arrestato dai carabinieri di Taurianova intervenuti sul posto. L’accusa nei confronti dell’aggressore, che inizialmente era di tentato omicidio aggravato si e’ tramutata adesso in quella di omicidio.