• Home / CITTA / Reggio Calabria / La richiesta di un lettore: flessibilitá per i cimiteri

    La richiesta di un lettore: flessibilitá per i cimiteri

    Riceviamo e pubblichiamo
    Egregio direttore e redazione di Strill.it :

    Sono un cittadino di reggio calabria ,conscio del momento delicato a cui tutti siamo sottoposti da 35 giorni sono qui per segnalarvi una possibile proposta che da solo non credo arrivi a chi di dovere. ma che magari con la vostra cassa di risonanza potrebbe arrivare ai nostri governanti calabresi e comunali :

    Un numero di cittadini esiguo ha avuto la sfortuna di avere lutti durante questo periodo con conseguenti disagi oltre dal periodo ma dal non poter vedere nemmeno i propri cari defunti,non poter celebrare messa,ne un degno funerale e una veloce sepoltura per 2 persone di famiglia quando penso a famiglie invece numerose che non hanno potuto avere nemmeno la possibilita’ di accompagnare i propri cari nell’ultimo atto.E’ possibile e leggittimo pensare che almeno per i familiari stretti di questi nostri cari defunti ci sia la possibilita’ (con ordinanza)di poter posare almeno un fiore ai propri cari?Non credo si creerebbero assembramenti anche perche’ ,i servizi comunali cimiteriali hanno i nominativi dei defunti di queste giornate e si potrebbe fare una semplice richiesta da parte dei parenti di accesso ai servizi basterebbe tra l’altro che il custode del cimitero di Condera piuttosto che quello di Modena avesse un semplice foglio con una lista dei parenti che ne hanno fatto richiesta di accesso.Mi sembra che non sia chiedere la luna e ne che si creerebbero assembramenti.Questo covid19 ci ha richiesto di essere ,ligi e rispettosi ma forse un po’ di flessibilita’ non guasterebbe. Un cittadino