• Home / Primo piano / Passa la linea di Reggio: la Sicilia obbligata ad aprire le porte ai suoi che rientrano. Tutti imbarcati

    Passa la linea di Reggio: la Sicilia obbligata ad aprire le porte ai suoi che rientrano. Tutti imbarcati

    Sono state imbarcate tutte per la Sicilia le quasi 100 persone che erano ancora bloccate a Villa San Giovanni e a questi si sono aggiunte anche quella ventina che la Protezione Civile regionale aveva  temporaneamente appoggiato su Reggio.
    La fermezza con la quale il territorio di Reggio – attraverso il Sindaco Falcomatà – si è opposto alla ipotesi che potessero trascorrere a Reggio il periodo di quarantena è risultata decisiva.
    A questo punto resta l’amarezza umana per 48 ore di tempo sprecate nelle quali uomini donne e bambini sono stati tenuti fermi al porto di Villa San Giovanni, pur essendo, alla fine, tutti fatti sbarcare in Sicilia