• Home / Primo piano / Il coronavirus è stata la scusa per uccidere l’aeroporto dello Stretto. Scalo reggino non riaprirà? E la Sacal…
    aeroporto-scalo-rc

    Il coronavirus è stata la scusa per uccidere l’aeroporto dello Stretto. Scalo reggino non riaprirà? E la Sacal…

    Ci hanno raccontato che l’aeroporto dello Stretto chiudeva, come altri, momentaneamente e per ragioni sanitarie. Bene, approfittando dell’attenzione spostata sulla tragedia in atto, qualcuno sta mettendo in piedi la porcata più grossa.

    Signori, ad oggi lo scalo reggino ha chiuso per sempre. Mentre, infatti, per tutti gli altri scali chiusi momentaneamente gli utenti hanno la possibilità di prenotare per i mesi a venire, sul “Tito Minniti” nessun volo è previsto. Potete provare anche voi a fare la simulazione di prenotazione. Se lo scalo di Ravagnese è stato ucciso, la Sacal ha la pistola fumante ancora in mano.