• Home / Primo piano / Floriano Noto fa la differenza. Che altri in Calabria lo seguano

    Floriano Noto fa la differenza. Che altri in Calabria lo seguano

    di Giusva Branca – I più distratti lo conoscono da un paio di anni nella qualità di Presidente dell’Us Catanzaro, ma l’ing. Floriano Noto, da tanti anni è uno dei più importanti imprenditori calabresi. La sua signorilità va oltre ogni ragionevole dubbio e qualche eccesso di agone tipico delle dinamiche calcistiche e sportive in generale in taluna circostanza lo ha fatto bersaglio delle tifoserie, anche di quella reggina. Tuttavia sono indiscutibili sia il cuore grande dei tifosi amaranto che lo spessore – umano e professionale – dell’ing. Noto.
    Ma stavolta il calcio non c’entra nulla, perchè il gesto del Gruppo Az, che fa capo a Floriano Noto, di devolvere 200.000 euro agli Ospedali calabresi è qualcosa che va oltre.
    Per capirci 200.000 euro li ha donati Agnelli, dopo che il Presidente dell’Inter, Zhang, ne aveva donati 100.000.
    Il gesto di Noto va al di là del – pur robusto – impegno economico.
    E’ un gesto di un Calabrese che sta sul territorio, che sul territorio vive e dal territorio, attraverso i supermercati, riceve tanto, dopo aver dato tanto.
    Ecco, il territorio.
    Il cuore grande reggino ha raccolto 100.000 euro in una meravigliosa operazione di crowdfunding in pochi giorni, oggi quello di un imprenditore leader ha calato l’asso; e lo ha calato devolvendo la somma in parti uguali tra i 5 ospedali delle altrettante province calabresi.
    Adesso, dopo Noto e, prima di lui, Callipo che ha annunciato la devoluzione del 50 per cento del fatturato delle vendite on line, è più che lecito attendersi la stessa mossa da parte di altri imprenditori calabresi e che operano in Calabria.
    Quando ‘o mare è calmo ogni strunz è marinaro, dicono a Napoli; ecco, vediamo quanti strunz travestiti da marinari ci sono in Calabria…
    Intanto, come dicono a Catanzaro…grazie ingegnè…