• Home / Primo piano / Coronavirus Reggio Calabria, l’appello di Falcomatà: ‘Dovete stare a casa, ho chiesto supermercati aperti di notte e potenziamento strutture e personale nella sanità’

    Coronavirus Reggio Calabria, l’appello di Falcomatà: ‘Dovete stare a casa, ho chiesto supermercati aperti di notte e potenziamento strutture e personale nella sanità’

    Anche il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, con un video, ha voluto rivolgere un appello ai cittadini.   L’invito è sempre il medesimo: restare a casa ed uscire soltanto per motivazioni stringenti come emergenze, acquisto di beni di prima necessità e lavoro.

    Proprio sugli ultimi due punti il primo cittadino si è soffermato con concetti importanti.  Ha rivelato, infatti, di aver chiesto l’apertura dei supermarket anche di notte, per evitare ulteriormente gli assembramenti visti in città.

    Ha invitato datori di lavoro, ove possibile, a scegliere l’elargizione dei giorni di  ferie in questo periodo, sottolineando come si sia ben al corrente delle difficoltà economiche che tutte le componenti avranno da questo periodo.

    In tal senso ha aperto alla possibilità di gestire in maniera diversa i tributi di competenza territoriale, in una fase complicata per l’economia.

    A ciò ha aggiunto tutte le richieste di potenziamento fatte per le strutture sanitarie.

    Ecco il video:

     

    Emergenza Coronavirus

    Cari reggini, vi chiedo qualche minuto di attenzione per alcune comunicazioni molto importanti sulla situazione Corona Virus in città.Seguite il video fino alla fine.

    Pubblicato da Giuseppe Falcomatà su Martedì 10 marzo 2020