• Home / In evidenza / Coronavirus Reggio Calabria – Anche indossare le protezioni non è operazione facile, l’addestramento al Gom (VIDEO)

    Coronavirus Reggio Calabria – Anche indossare le protezioni non è operazione facile, l’addestramento al Gom (VIDEO)

    Il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria al momento è stato chiamato in causa sull’emergenza coronavirus.

    Le proporzioni del fenomeno, al momento, sono molto lontane dai numeri di altre realtà, ma c’è voglia di non farsi trovare impreparati a qualsiasi evenienza.

    Sulla pagina Facebook del nosocomio reggino è apparso un video in cui si può notare come altro personale viene addestrato per indossare i dispositivi di protezione personale.

    Si tratta di una misura di fondamentale importanza, tenuto conto che non solo protegge il personale sanitario da una possibile infezione, ma anche l’utenza.

    Federico Anelli, presidente della Federazione Nazionale dei Medici e degli Odontoiatri, ha scritto a Conte sottolineando come gli operatori sanitari, per quanto in prima linea, rischiano di essere i primi super diffusori del coronavirus.  Il riferimento era anche a quanti lavorano in ambiti ambulatoriali che, dopo essere infettati, si trovano a visitare dieci-quindici persone e per questo ha chiesto che tutti vengano dotati dei dispositivi che si vedono negli ospedali.

    Gli stessi che vengono utilizzati al Gom e per il cui utilizzo è richiesta una particolare metodica finalizzata ad indossarli.  E’ sufficiente sbagliare una manovra per esporsi al rischio di infezione e a mettere nei guai reparti interi.

    In altre realtà è infatti accaduto che interi gruppi di sanitari siano stati messi in quarantena.

    L’obiettivo è ovviamente evitare che ciò avvenga.

    Ecco il video:

    Addestramento al G.O.M. per l'utilizzo dei D.P.I.

    Pubblicato da GOM di Reggio Calabria su Venerdì 13 marzo 2020