• Home / CITTA / Reggio Calabria / Coronavirus, il sindaco di Cittanova: “Avvieremo confronto in videoconferenza con i commercianti”

    Coronavirus, il sindaco di Cittanova: “Avvieremo confronto in videoconferenza con i commercianti”

    “L’emergenza Coronavirus, in questi ultimi giorni, ha polarizzato la totale attenzione del Paese. Il complesso e delicato momento storico si è tramutato, nell’arco di pochissime settimane, in una serie di restrizioni prive di precedenti. Nella giornata di ieri, dovendo procedere a formalizzare tutte le indicazioni contenute rispettivamente nel Decreto del Presidente di Consiglio dei Ministri e nell’Ordinanza della Presidente della Regione Calabria, il mio pensiero è stato rivolto costantemente al tessuto sociale di Cittanova.

    Con il trascorrere delle ore, sapevo benissimo che le richieste avanzate alla nostra Comunità erano particolarmente forti ma indispensabili. In cuor mio non è mai venuta meno la certezza di poter contare sulla maturità e sul senso civico dei miei concittadini. Oggi, dopo aver delineato tutto il percorso che dovremo rispettare sino alla fine dell’emergenza, ed apprezzando con viva soddisfazione la piena riuscita dell’impostazione dettata dalle misure preventive, impartite a noi Sindaci dalla normativa appositamente emanata, nel ringraziare quanti hanno reso possibile tali risultati, credo sia indispensabile iniziare a pensare al futuro, partendo dal presente. Nello specifico, questa mattina ho accolto le particolari difficoltà manifestate con puntualità e garbo dalle varie categoria afferenti al segmento produttivo di Cittanova: gli esercenti, gli imprenditori e gli artigiani, hanno registrato sin da subito il peso maggiore delle restrizioni che abbiamo dovuto praticare.

    “La chiusura al pubblico delle rispettive attività ne comporterà sicuramente perdita di incassi, potenziale deterioramento di beni. Contemporaneamente, tutti gli imprenditori saranno ugualmente chiamati al rispetto dei loro impegni economici e fiscali. Da Sindaco e da Cittanovese, reputo indispensabile avviare sin da subito una fase di confronto, se necessario anche mediante videoconferenza, con i rappresentanti delle categorie preposte e principalmente con Confesercenti affinché tutte le difficoltà vissute dai nostri commercianti, possano essere rappresentate al più alto livello dei tavoli programmatici che sicuramente il governo non tarderà ad avviare. Come Amministrazione Comunale, per quanto di nostra competenza, ci adopereremo per garantire a quanti afferiscono al settore imprenditoriale tutto il supporto necessario per raccogliere istanze, proposte ed aspettative da presentare al primo incontro che auspico possa realizzarsi a brevissimo giro. Infine, – conclude il Sindaco – con la dovuta attenzione e prudenza, cerchiamo di andiamo avanti. La nostra quotidianità, seppur limitata in alcune fasi, dovrà proseguire. Pertanto, attenendoci alle disposizioni già rese, è possibile continuare ad effettuare acquisti presso i nostri negozi con fiducia di sempre, cercando di uscire il meno possibile da casa. Continuiamo a fare la nostra parte bene e riusciremo a venire fuori da questo particolarissimo momento”. E’ quanto si legge in una nota del sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino.