• Home / CITTA / Reggio Calabria / Continuano le attività di didattica a distanza all’Ite Piria di Reggio Calabria

    Continuano le attività di didattica a distanza all’Ite Piria di Reggio Calabria

    Continuano le attività di didattica a distanza all’Ite Piria di Reggio Calabria. Fin da subito la scuola ha dimostrato le giuste capacità per affrontare una situazione che ha colto tutti di sorpresa, accogliendo sulla propria piattaforma mille docenti esterni provenienti da diversi istituti della provincia.

     

    Proprio ieri si è tenuta una riunione di confronto e condivisione sulla didattica a distanza, rigorosamente online, voluta dalla dirigente Anna Rita Galletta.

     

    “Oggi ho presieduto un incontro con tutto il personale docente dell’Istituto. – ha dichiarato la preside – Un incontro motivante in cui ci siamo confrontati e abbiamo cercato di condividere le direttive all’interno delle quali muoverci come gruppo docente, facendo riferimento alle indicazioni del ministro Azzolina e alle indicazioni previste nella nota 388 del 17 marzo 2020 e la 392 del giorno successivo.

     

    Abbiamo definito le modalità di approccio con gli alunni nel rispetto della libertà di insegnamento, rimodulato gli obiettivi formativi, le attività didattiche, i materiali di studio per adeguarli alle esigenze attuali. Abbiamo condiviso poi l’importanza di non lasciare isolati i ragazzi e soprattutto di accompagnarli in un momento in cui questa nuova emergenza sta creando delle modalità di apprendimento completamente nuove.

    Ma accanto all’esigenza di stringere il gruppo classe in un incontro virtuale, – ha proseguito la dirigente – c’è anche l’esigenza di portare avanti l’apprendimento attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, coordinate dal professor Pudano, che sta producendo effetti veramente rilevanti. Mi ritengo profondamente orgogliosa del percorso che stiamo compiendo e della professionalità dei docenti che hanno dimostrato un alto senso del dovere”.

     

    Erano 158 i docenti partecipanti alla riunione di ieri pomeriggio pronti a dare il proprio contributo per riempire il barattolo delle idee per gestire al meglio la situazione.

     

    “Oggi più che mai è importante attivarci per continuare l’azione di accompagnamento significativa dei ragazzi con gli strumenti che abbiamo. – ha detto Alfredo Pudano, animatore digitale del Piria e membro dell’equipe formativa terrritoriale Miur della Calabria – L’obiettivo ministeriale è quello di permettere ai nostri giovani di mantenere il più alto possibile livello di serenità in un momento in cui la speranza sembra spegnersi.

     

    Diventa significativa la presenza della scuola, – ha concluso Pudano – proprio perché riesce a stare vicino ai propri studenti e ciascun insegnante continua così la propria relazione formativa, anche se solo virtualmente. In un tempo in cui non è possibile alcun contatto, è significativo che possa arrivare questo abbraccio virtuale per realizzare il quale l’equipe formativa territoriale della Calabria sta lavorando giorno e notte”.

    Eva Saltalamacchia