• Home / Primo piano / A Villa come sul Titanic: entrano in Sicilia solo donne, bambini e anziani

    A Villa come sul Titanic: entrano in Sicilia solo donne, bambini e anziani

    “Si risolve parzialmente con l’imbarco di donne, alcune in gravidanza, bambini e persone anziane la situazione di Villa San Giovanni. Sono lieta che, dopo un pomeriggio di interventi con il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il collega della Regione Siciliana, Lello Musumeci, si sia arrivati alla messa in sicurezza delle persone più fragili”.

    Così Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, in un comunicato arrivato nella tarda serata di un 24 marzo bollente.

    A margine degli imbarchi per Messina, infatti, permagono persone che non possono recarsi in Sicilia poiché non avrebbero motivi adeguati per muoversi e dunque sanno che sarebbero respinti dalla Regione Siciliana.