• Home / In evidenza / Reggio Calabria – Multati noti locali della movida, somministrazione di alcol fuori orario e mancanza di apparecchiature

    Reggio Calabria – Multati noti locali della movida, somministrazione di alcol fuori orario e mancanza di apparecchiature

    Le attività di controllo – si legge in un comunicato della Questura di Reggio Calabria –  degli esercizi commerciali hanno interessato soprattutto i locali notoriamente frequentati dai giovani, che nelle serate del week end si ritrovano e consumano bevande alcoliche, tanto in territorio cittadino quanto in provincia.

    Per quanto attiene alla città di Reggio Calabria, importanti sanzioni amministrative sono state irrogate a due locali: lo Zio Fedele è stato sanzionato per l’assenza sia delle apparecchiature per la rilevazione volontaria del tasso alcoolemico che delle tabelle alcoolemiche, che devono necessariamente essere esposte; al Vesper è stata invece accertata la somministrazione di bevande alcoliche oltre le ore 03.00, limite imposto dalla legge, la cui inosservanza comporta una sanzione dai 5.000 ai 30.000 euro.

    I controlli di cui è in parola hanno peraltro interessato anche quelle attività di distribuzione di cibi e bevande cosiddette “automatiche”: per il Saiba Bar è stato accertato che la distribuzione di bevande alcooliche non veniva interrotta dopo le ore 24.00 come previsto, e sono state avviate le dovute attività di individuazione del responsabile per l’elevazione della relativa sanzione amministrativa, il cui importo oscilla dai 5.000 a 30.000 euro.

    Non sono mancati esempi di esercizi commerciali in situazione di piena regolarità amministrativa, rispettosi delle prescrizioni relative alla somministrazione di bevande alcooliche.

    Come anzidetto, tali attività di controllo proseguiranno, in tutto il territorio della provincia, a garanzia della maggior sicurezza tanto di coloro che meno avvedutamente alterano la propria condizione psicofisica prima di porsi alla guida, quanto di chi trascorre i propri momenti di svago in maniera responsabile.