• Home / Primo piano / Reggio Calabria – Alla guida senza patente: arrestato sorvegliato speciale

    Reggio Calabria – Alla guida senza patente: arrestato sorvegliato speciale

    Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura reggina applicano, durante la quotidiana attività di controllo, la puntuale conoscenza del territorio in cui prestano servizio e quell’intuito che ha chi ogni giorno è in strada a garanzia della pubblica sicurezza.

    Ed è proprio grazie all’attenzione prestata in servizio che, gli Agenti della Volanti hanno riconosciuto il 48enne Rosmini Diego, soggetto noto alle Forze dell’Ordine, sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Reggio Calabria e con pregiudizi di polizia, mentre su viale Europa era alla guida di una Fiat 600.

    Fermato e controllato, l’uomo è risultato privo di patente di guida, documento che viene ritirato conseguentemente all’applicazione delle predetta misura di sicurezza. Procedendo a perquisizione peraltro, l’equipaggio delle Volanti ha rinvenuto sulla persona del fermato un coltello con lama richiudibile di 6 cm, ed ha quindi proceduto all’arresto dell’uomo per la violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

    L’Autorità Giudiziaria, nel corso del giudizio direttissimo, ha convalidato l’arresto effettuato dalle Volanti.

    Ogni giorno la scrupolosità dei poliziotti in servizio di controllo del territorio consente di conseguire risultati di rilievo nel contrasto al crimine, in qualsiasi sua manifestazione.