• Home / CALABRIA / Sequestrato Poliambulatorio della Locride

    Sequestrato Poliambulatorio della Locride

    Questa mattina i Carabinieri della stazione di Marina di Gioiosa Jonica unitamente ai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Reggio Calabria hanno eseguito un’ordinanza di sequestro prevenivo, emesso dal Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, nei confronti del poliambulatorio di Marina di Gioiosa Jonica sito in via Sturzo, costituente una porzione del palazzo municipale e facente capo all’A.S.P. di Reggio Calabria. Gli accertamenti svolti dal NAS e dai Carabinieri della locale Stazione all’interno della struttura, hanno consentito di riscontrare e documentare numerose criticità sul piano igienico-sanitaro, quali: mancanza di pulizia, vetustà dei servizi igienici, vetustà degli arredi, macchie sui pavimenti, infiltrazioni di umidità, assenza di opere di sanificazione. Il sequestro della struttura che attualmente ospita il centro di salute mentale, il centro di allergologia e pneumologia nonché la guardia medica, si è reso necessario al fine di tutelare non solo gli utenti ma anche il personale sanitario dipendente.