• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, Pino Strati: “Con quindici stazioni adesso serve un moderno sistema dei trasporti”

    Reggio Calabria, Pino Strati: “Con quindici stazioni adesso serve un moderno sistema dei trasporti”

    Da oltre dieci anni, con note a mezzo stampa, Incontriamoci Sempre interviene per dare il proprio contributo di idee sulla tematica dei trasporti in città, vista la numerosa presenza di stazioni ferroviarie presenti in ambito comunale.

    Dopo aver salutato con soddisfazione la costruzione da parte di RFI di tre nuove fermate, è giunto il momento di mettere al centro la sinergia tra FS ed Atam, con un moderno sistema di trasporto, soprattutto in città, vista l’orografia del nostro territorio.

    Una nostra proposta, che risale a diversi anni fa, è quella dell’orario unico e biglietto integrato tra FS ed Atam.

    Potenziamento delle corse in ambito urbano ed in ambito extraurbano (Melito-Rosarno) delle FS , nuovi capolinea in punti strategici come interscambio con le Fs, per quanto concerne ATAM, con delle corse circolari per collegare le parti collinari (ad es. Reggio Calabria Lido per collegare la cittadella universitaria, la zona ospedaliera), stesso sistema da adottare in altri punti della città, per creare un moderno sistema trasportistico, evitando così il passaggio dei bus nelle zone del centro storico cittadino.

    Naturalmente le corse dei treni metropolitani devono avere una cadenza di facile lettura, ad esempio ogni venti minuti, le circolari dei bus a ritmo cadenzato, soprattutto nelle fasce orarie dei pendolari e studenti.

    Inoltre, un invito che rivolgiamo all’amministrazione Comunale di Reggio Calabria, è quello di svolgere una conferenza dei servizi con RFI , affinché il quartiere di S. Caterina sia collegato pedonalmente con il Porto, attraverso il sottopasso della stazione di S Caterina, che ormai da diversi anni, oltre ad essere un punto di riferimento culturale cittadino e non solo , è         anche una moderna galleria d’arte tra scalinata ed il primo marciapiede del Fabbricato Viaggiatori.

     

    Il Presidente dell’Associazione Incontriamoci Sempre per il volontariato

    PINO STRATI