• Home / CALABRIA / Reggio Calabria – La Strada incontra i candidati alla Presidenza della Regione Calabria

    Reggio Calabria – La Strada incontra i candidati alla Presidenza della Regione Calabria

    Si è svolto mercoledì 8 gennaio, a Reggio Calabria, il primo incontro con i candidati alla Presidenza della Regione Calabria e il collettivo La Strada insieme al candidato sindaco di Reggio Calabria Saverio Pazzano. Il primo a rispondere alla richiesta di incontro pubblico è stato Carlo Tansi, candidato sostenuto da una coalizione di liste civiche. Tanti i temi di dialogo: il primo, anche considerata l’esperienza e la formazione accademica di Carlo Tansi, ha riguardato la messa in sicurezza del territorio dal dissesto idrogeologico, la situazione delle fiumare reggine e calabresi, l’esigenza di snellire le procedure burocratiche al fine di efficientare e rendere trasparente il sistema di controllo e manutenzione del territorio. Rispetto al tema dell’acqua pubblica, abbiamo colto positivamente l’impegno del candidato Tansi ad eliminare Sorical dalla gestione dell’acqua in Calabria, in ottemperanza agli esiti referendari e alle normative. Positivo anche il confronto sul tema dei rifiuti, sul quale il dialogo tra Comuni e Regione resta assolutamente necessario, al fine di infrastrutturare sempre meglio la filiera di gestione dei rifiuti e con l’obiettivo di una Calabria “rifiuti zero”. Sul tema dei trasporti, entrambi i candidati, alla Presidenza e al Comune, hanno convenuto che la gestione di Sacal è fortemente penalizzante per l’aeroporto di Reggio Calabria il quale va invece potenziato e rafforzato con tratte a tariffe sostenibili, considerato nodo strategico per l’intera Area dello Stretto, con un piano differente e innovativo anche di mobilità marittima con la Sicilia. Infine un passaggio sulla gestione della sanità, con l’esigenza di sottrarre alle ingerenze della politica i vertici delle Asp e sul sistema di accoglienza e integrazione dei migranti, necessario per il candidato Tansi, pur sempre, ha ribadito, nel rispetto delle normative vigenti. In generale il confronto è stato positivo e costruttivo e ha, evidentemente, messo in luce l’esigenza di intervenire in maniera organica, Comune e Regione, su alcune questioni non più rimandabili per il futuro della Calabria. Gli incontri de La Strada proseguiranno con il candidato Francesco Aiello del Movimento 5 stelle e con il candidato Pippo Callipo, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra.