• Home / CITTA / Reggio Calabria / Elezioni, Klaus Davi: “Pronto a fare assessore al turismo”

    Elezioni, Klaus Davi: “Pronto a fare assessore al turismo”

    «Sarei prontissimo a fare l’assessore alla promozione e al turismo della Calabria. D’altra parte di fatto lo sono già: in tutti i contesti possibili e immaginabili promuovo il mio territorio, la Locride, San Luca e tutta la mia regione adottiva, la Calabria. Involontariamente questa settimana a darmi l’assist è stata Myrta Merlino che, a «L’aria che tira» su La7, ha definito ‘storico’ il ritorno alle urne di San Luca, offrendomi la possibilità di promuovere in un programma di grande successo il Santuario di Polsi».

    Lo ha dichiarato Klaus Davi, giornalista e consigliere comunale di San Luca, che poi ha aggiunto: «Sia chiaro che se i vincitori decideranno diversamente continuerò comunque a essere un ambasciatore della Calabria e a sostenerla attivamente in tutte le sedi. Ho smentito clamorosamente chi pensava che a San Luca avrei  fatto solo una passerella. Proprio ieri ho parlato della Calabria con il Ministro delle infrastrutture Paola De Micheli. E il prossimo 8 febbraio promuoverò un evento con i sindacati confederali a San Luca». Klaus Davi ha giudicato ‘noiosa’ la campagna elettorale: «Mi ha deluso Callipo, dal cui marketing mi aspettavo molti colpi di scena e invece la sua campagna è stata piatta e senza colore, al netto dello straordinario valore del personaggio. Jole Santelli ha comunicato in modo trasparente e diretto, rischiando anche sulla questione della propria malattia. Devo dire che in questi anni nella Locride è sempre venuta e quindi per la nostra comunità, dovesse vincere, sarà un’interlocutrice importante. Quanto ai due candidati outsider, Carlo Tansi è nostro consigliere comunale e quindi se dovesse vincere non ci dimenticherà, mentre il candidato Aiello alla fine ha reagito agli attacchi personali con dignità».