• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, Occhipinti: “Via Contrada Livari Inferiore, svincolo chiuso da settembre e enormi disagi per i cittadini”

    Reggio Calabria, Occhipinti: “Via Contrada Livari Inferiore, svincolo chiuso da settembre e enormi disagi per i cittadini”

    «Solo e soltanto disagi. Sembra che l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà abbia come obiettivo soltanto quello di creare problemi e difficoltà ai cittadini».

    Lo afferma il delegato per l’Udc della Provincia di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti che interviene in relazione alla chiusura dello svincolo di Via Contrada Livari Inferiore.

    «Lo svincolo che conduce al Villaggio Sabbie Bianche – spiega Occhipinti –è chiuso da settembre sia in entrata che in uscita senza che sia stata fornita neanche una spiegazione agli abitanti della zona. Circa 40 famiglie che da mesi sono costrette a ritornare a Ravagnese, allungando di un chilometro la propria percorrenza, per dirigersi verso il centro della Città o verso l’aeroporto. Con le prevedibili conseguenze per chi lavora, per gli studenti e per chi avesse la sventura di avere un problema di salute».

    «Non solo – prosegue Riccardo Occhipinti – lo svincolo chiuso veniva utilizzato anche dai bus-navetta che dalla stazione ferroviaria sottostante portavano i passeggeri all’aeroporto Tito Minniti e che devono allungare il loro viaggio procurando ulteriori disservizi e difficoltà in un momento già complicato per l’Aeroporto dello Stretto. L’Udc è al fianco delle famiglie del quartiere “Spaeagge Bianche” e chiede all’Amministrazione comunale di fornire presto chiarimenti sulla situazione e di adoperarsi immediatamente per riaprire lo svincolo».

    Riccardo Occhipinti

    Delegato Udc Reggio Calabria