• Home / CITTA / Reggio Calabria / Piano Strategico della Città Metropolitana, svolto incontro con il Partenariato economico-sociale e la Camera di Commercio

    Piano Strategico della Città Metropolitana, svolto incontro con il Partenariato economico-sociale e la Camera di Commercio

    Si è tenuto a Palazzo Alvaro un nuovo incontro con il Partenariato Economico e Sociale della Città Metropolitana di Reggio Calabria al quale ha preso parte anche la Camera di Commercio di Reggio Calabria. Nell’ambito del processo partecipativo su cui si fonda la stesura del Piano strategico si consolidano, dunque, dialogo e sinergie con le espressioni del territorio per determinare, nel quadro dell’importante strumento di pianificazione, una visione comune e una progettualità ampiamente condivisa.
    In apertura dei lavori il Vicesindaco della Città Metropolitana Riccardo Mauro e il Dirigente Pietro Foti hanno voluto descrivere le tappe più significative che condurranno nei prossimi mesi all’adozione del Piano nell’ottica della più stretta collaborazione con il Pes e con i portatori di interesse. In questo contesto è stato previsto anche il Regolamento di partecipazione che si inquadra come un efficace strumento operativo a supporto uuu7, è stato sviluppato della pianificazione strategica e di tutte le iniziative che ne deriveranno.

    Il Partenariato ha manifestato la volontà di continuare ad essere parte attiva del confronto per mettere a sistema le potenzialità del territorio e per creare una rete che consenta uno scambio diretto e continuo di visioni e progettualità. Al Piano strategico le varie componenti del Partenariato, infatti, affidano un ruolo fondamentale per la costruzione del futuro dell’area e soprattutto individuano nell’atto di indirizzo una occasione imprescindibile per sostenere lo sviluppo economico e occupazionale del territorio.

    Tra le varie tematiche che hanno trovato spazio al tavolo di confronto anche la Zes di Gioia Tauro, le infrastrutture e la mobilità. Su questi aspetti il Partenariato ritiene opportuno individuare modalità di intervento capaci di rispondere alle istanze di crescita del territorio, rafforzando le peculiarità endogene e individuando contenuti e occasioni di rilancio che siano al tempo stesso rispondenti ai flussi e alle attrattive che caratterizzano lo scenario di mercato di scala globale.
    L’incontro ha preceduto il ciclo di tavoli tematici che si terranno nei prossimi giorni, che rappresentano un’ulteriore occasione di ascolto e approfondimento settoriale con gli esperti del Piano Strategico per strutturare più efficacemente la pianificazione strategica dell’ente.