• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, arriva protocollo di intesa finalizzato alla tutela dei minori in situazioni di marginalità sociale

    Reggio Calabria, arriva protocollo di intesa finalizzato alla tutela dei minori in situazioni di marginalità sociale

    Prendono avvio con la sottoscrizione del Protocollo di intesa finalizzato alla tutela dei minori in situazioni di marginalità sociale i lavori dell’ADRMedLab: il Laboratorio di Diffusione e Ricerca della Mediazione istituito da Ismed Group per l’Università Mediterranea.

    Il protocollo sarà sottoscritto venerdì 22 p.v. presso i locali del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria dal Presidente Roberto Di Bella, dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria Dott.ssa Giuseppina Latella, dal Direttore del DiGiES Prof. Massimiliano Ferrara, dall’Amministratore Ismed Dott.ssa Francesca Chirico e dal Presidente della Camera Minorile Distrettuale di Reggio Calabria Avv. Alessandra Callea.

    Il Progetto MediAmo rivolto a minori inseriti nel circuito penale è la prima delle attività che saranno svolte dal Laboratorio di ricerca e progettazione dei temi legati alla mediazione nell’ambito dei conflitti civili, penali, penali minorili, familiari, sportivi, scolastici e sociali fortemente voluto dal Direttore DiGiES, Massimiliano Ferrara e dall’Amministratore Ismed.

    Il Laboratorio si avvale dell’esperienza di numerosi professionisti delle ADR (Alternative Dispute Resolution) e di partner istituzionali importanti come la Camera Distrettuale Minorile di Reggio Calabria, nonché con note aziende sensibili alla promozione sociale come l’Istituto Gemmologico Igea e l’Azienda orafa del Maestro Gerardo Sacco.

    L’ADRMedLab si propone di consentire a cittadini, studenti, minori inseriti nel circuito penale, professionisti e imprese di confrontarsi su temi giuridici ed economici fondamentali per la ripresa economica dell’area metropolitana e di grande impatto sociale.

    Il programma dettagliato di tutte le iniziative promosse in seno all’ADRMedLabsarà presentato nelle prossime settimane.