• Home / CALABRIA / Le celebrazioni a Reggio Calabria per il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate

    Le celebrazioni a Reggio Calabria per il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate

     

    Si è tenuta il 4 novembre a Reggio Calabria, ancora una volta prescelta dal Ministero della Difesa tra le città individuate per le iniziative ufficiali, alla presenza dei Vertici dell’Autorità Giudiziaria, delle Autorità religiose, dei Responsabili delle Forze dell’Ordine, dei Rappresentanti delle Istituzioni statali e locali e della cittadinanza nonché delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, l’ormai tradizionale cerimonia celebrativa del Giorno dell’Unità nazionale e della Giornata delle Forze Armate. Dopola celebrazione della Santa Messa in suffragio dei Caduti nella Chiesa di Santa Maria della Cattolica dei Greci, funzione celebrata dal parroco Don Valerio Chiovaro, si sono svolte presso il Monumento ai Caduti le tradizionali cerimoniedell’Alzabandiera e della deposizione della  Corona d’alloro. Il Prefetto ha letto il  messaggio del Capo dello Stato mentre il Direttore Marittimo della Calabria e Basilicata tirrenica  ha dato lettura del Bollettino della Vittoria.

    La cerimonia è proseguita presso la via Miraglia, antistante al Palazzo del Governo, con gli atti dimostrativi eseguiti dal Comando Provinciale Carabinieri, congiuntamente con il Corpo Militare della Croce Rossa e la  consegnadella  Bandiera Nazionale alla Scuola di I Grado “Tito Minniti” dell’ Istituto Scolastico Comprensivo San Francesco di Palmi.

    Subito dopo, presso i saloni di rappresentanza della Prefettura, alla presenza di numerose Autorità, il Prefetto ha consegnato le onorificenze dell’ “Ordine al merito della Repubblica Italiana”. Quelle di Commendatore al  Prof. Pasquale Catanoso, già Rettore dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria  e membro della Giunta della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, avvocato,professore ordinario dì Scienza delle finanze presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Mediterranea presso la quale è stato direttore del Dipartimento di scienze storiche, giuridiche, economiche e sociali.Già Presidente della Fondazione museo San Paolo di Reggio Calabria nonché  Componente del Consiglio Direttivo di Unicef Italia; al Prof. Emilio Attinà, Delegato del Rettore dell’ Università Mediterranea di Reggio Calabria per l’assetto del verde di Ateneo dove ha svolto e svolge  attività di docenza quale incaricato di Gestione e Monitoraggio Agro-Ambientale, Monitoraggio Ambientale e trattamento Aria, Acqua, Suolo  nonché di  docente incaricato di Chimica Agraria e all’ Avv. Angelo CorradoSavastain atto Dirigente dell’Area Affari Legali, Gare e Contratti dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto e  Professore a contratto in Storia delle istituzioni politiche presso l’Università “Dante Alighieri” in Reggio, autore di numerose pubblicazioni, tra le quali due monografie in materia di diritto pubblico dell’economia.          L’onorificenza di Ufficiale è stata invece conferita al Sig. AndreaAudino,già in ENAV,  come Direttore Tecnico,e promotore della fondazione della Sezione reggina dell’ Associazione Arma Aeronautica, dove ha ricoperto il ruolo di Segretario e, quindi, di Presidente Provinciale,  nonché  quello  attuale di Presidente regionale.

    Le Onorificenze di Cavaliere sono stante invece conferite alla Dr.ssa Claudia Cimino,  attualmenteDirettore della Direzione provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Reggio Calabria, al Dr. PaoloMarcianò, medico chirurgo e anestesista, Vice Presidente Vicario AVIS Regionale Calabria nonché Presidente Provinciale UIC (Unione Italiana Ciechi) di Reggio Calabria, già insignito nel 2010 del Premio Ippocrate conferito dall’Ordine dei Medici della Provincia di Reggio Calabria e nel 2015 del Premio San Giorgio da parte dell’Amministrazione   Comunale reggina; all’Ispettore Superioredella Poliziadi StatoSalvatore Orlando,in atto in servizio presso il Commissariato della P.S. di Palmi, quale Responsabile dell’Ufficio di Polizia Amministrativa- sociale e straniera, dopo avere ricoperto gli incarichi di Responsabile del Gabinetto di Polizia Scientifica  e di Responsabile del Nucleo Volanti e Controllo del Territorio; il Rag. FrancescoPicone, in servizio presso la  Prefettura di Reggio Calabria dove si occupa della materia riguardante gli Enti locali e della gestione del servizio elettorale, già  insegnante    tecnico-pratico    di    Informatica gestionale presso gli Istituti Tecnici Commerciali.