• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, seminario “Pratiche tradizionali e business moderni: la sharing economy nel contesto dell’economia circolare”

    Reggio Calabria, seminario “Pratiche tradizionali e business moderni: la sharing economy nel contesto dell’economia circolare”

    Martedì 29 ottobre 2019 alle ore 15.00 nel Salone della Camera di commercio di Reggio Calabria di Via Tommaso Campanella n. 12, si terrà il III seminario del ciclo di 4 incontri dedicati al tema dell’Economia Circolare e alla Gestione dei rifiuti delle imprese, dal titolo “Pratiche tradizionali e business moderni: la sharing economy nel contesto dell’economia circolare”.

    Nel corso dell’incontroil Dott. Rocco Pentassuglia, dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico (ENEA), chiarirà cos’è la sharingeconomy e la sua collocazione nel contesto dell’economia circolare. Illustrerà le opportunità che l’economia della condivisione offre ai business tradizionali, permettendo così la creazione di nuove imprese e nuovi modelli di business, e, infine, presenterà le buone pratiche già sviluppate.

    Destinatari: imprese, consulenti e associazioni di categoria

     

    PROGRAMMA

    Ore 15.00
    Registrazione dei partecipanti

    Ore 15.15
    Saluti istituzionali e avvio dei lavori
    Natina Crea, Direttore dell’Azienda Speciale In.Form.A.

    Ore 15.30
    La sharing economy nell’ecomia circolare
    Rocco Pentassuglia, Enea

    Ore 17.30
    I servizi digitali per le imprese offerti dalla Camera
    Matteo Sivori, Servizi di informazione Infocamere S.c.p.A.

    Ore 18.00
    Dibattito e chiusura dei lavori

    Il seminario rientra nelle attività del Punto Impresa Digitale (PID) della Camera di commercio di Reggio Calabria, nodo della rete nazionale delle strutture di servizio dedicate alla diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

    Si invitano le imprese, inoltre, a portare la propria CNS o le proprie credenziali SPID, in quanto sarà possibile effettuare gratuitamente la registrazione al servizio Cassetto digitale dell’impresa, con l’assistenza di un funzionario camerale.

    La partecipazione è gratuita.