• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, controlli antiabusivismo alla Fiera di Pentimele
    abusivi Pentimele Festa di Madonna 2015 (1)

    Reggio Calabria, controlli antiabusivismo alla Fiera di Pentimele

    Nell’ambito dei servizi di istituto demandati dalla legge e dai regolamenti, nella giornata di ieri la Polizia Municipale di Reggio Calabria,  diretta dal Comandante Zucco, ha implementato un dispositivo di controllo antiabusivismo ed  a tutela della libera concorrenza nella fiera cittadina.

    L’attività coordinata dagli istruttori   Garofano, Malara e Stilo si è dotata  di circa 25 unità, prevalentemente in abiti civili. Sono state battute a tappeto tutte le aree di fiera. Straordinari i risultati conseguiti. Oltre 7000 pezzi di merce sequestrata di cui circa 800 riproducenti falsamente marchi delle più famose maison della moda. Oltre 10.000 euro l’importo delle sanzioni comminate. Due le persone deferite per possesso di merce riproducente marchi falsi e ricettazione. Altrettanti cittadini extracomunitari fermati ai fini dell’identificazione. Uno dei quali è stato denunciato per permanenza illegale nel territorio dello Stato.

    Le operazioni sono state seguite  dall’assessore alla polizia municipale  dott. Zimbalatti. I controlli di ieri sera fanno il paio con altri svolti nei giorni precedenti che hanno consentito di sanzionare oltre 50 persone per occupazione abusiva di suolo pubblico e vendita irregolare, anche in centro storico.

    Nei giorni scorsi erano stati sequestrati ulteriori 2000 pezzi esposti alla vendita abusivamente, tra i quali numerosi giocattoli privi dei requisiti di sicurezza previsti dalla Comunità Europea e pertanto particolarmente pericolosi. Sanzionati anche  oltre 200 automobilisti nei pressi della fiera per intralcio e sosta irregolare. I controlli continueranno nei giorni a seguire   in tutte le aree interessate dalle festività mariane.