Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Al via la 28^ edizione di EcoJazz

Reggio Calabria – Al via la 28^ edizione di EcoJazz

Classe 1988, Gabriele Mitelli si pone sulla scena jazzistica come uno dei più giovani e interessanti trombettisti e compositori italiani. Improvvisazione e sperimentazione si fondono in una musica creativa tra le più originali del panorama contemporaneo. Sarà l’assolo del talentuoso musicista bresciano, Nuovo Talento Top Jazz 2017, ad aprire la 28^ edizione di EcoJazz Festival, domani martedì 6 agosto, alla Rotondetta del Lungomare Falcomatà, all’alba (ore 4:30). Ingresso libero. Sarà lui ad animare, con il suo progetto originale ispirato al Jazz che incontra la Fata Morgana, il consueto e suggestivo appuntamento che caratterizza questa rassegna. In programma fino al 10 agosto 2019, il festival internazionale Ecojazz, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia, grazie alla appassionata direzione artistica di Gianni Laganà, riserverà al pubblico spettacoli di livello internazionale, tra i quali le esibizioni di Omar Sosa (sette nomination al Grammy), del duo dei giganti del jazz internazionale Enrico Rava e Danilo Rea e, in occasione dello straordinario fuori programma del 29 agosto alle ore 21, di Bungaro e Ornella Vanoni.

 

In duo con Alexander Hawkins, Gabriele Mitelli si è esibito al Novara Jazz Festival e Lagarina Jazz festival nel 2017, anno in cui ha presentato, in quintetto con Enrico Terragnoli (chitarra elettrica), Gabrio Baldacci (chitarra elettrica baritono), Cristiano Calcagnile (batteria) e con il sassofonista americano Ken Vandermark, il suo disco O.N.G. Crash. Considerato tra i migliori dischi jazz del 2017 per la European jazz chart e per Il Giornale della Musica, il disco O.N.G. Crash è stato pubblicato con l’etichetta Parco Della Musica Records (con cui era già stato pubblicato anche il suo Hymnus Ad Nocturnum nel 2014). Mitelli vanta collaborazioni anche con Pasquale Mirra, Cristiano Calcagnile, Ralph Alessi, Markus Stockhausen, Chris Speed, Giovanni Guidi, Gianluca Petrella e Cristina Dona’.

 

Dopo questo suggestivo avvio, è già tutto pronto per una serie di concerti EcoJazz che emozioneranno il pubblico al parco Ecolandia di Arghillà.

 

Mercoledì 7 agosto alle ore 21:45 protagoniste la passione e la tenacia di Gemma Natali (armonica cromatica), al suo primo concerto con il Resilienza Group, composto anche da Chiara Rinciari (chitarra), Giuseppe Manti (contrabbasso) e Pasquale Campolo (batteria). A seguire la raffinatezza della performance del chitarrista statunitense Kurt Rosenwinkel e del suo quartetto composto anche da Aaron Parks (piano), Eric Revis (contrabbasso), Jeff “Tain” Watts (batteria).

 

Le sonorità cubane racchiuse in Aguas (acqua), ultimo lavoro discografico del mitico pianista-compositore cubano Omar Sosa e della fine cantante e violinista Yilian Cañizares, con ospite il poliedrico percussionista venezuelano Gustavo Ovalles, appassionato studioso del folklore afrocubano, saranno protagoniste del concerto di giovedì 8 agosto, con inizio alle ore 22.

 

Concerto davvero imperdibile attende il pubblico di EcoJazz venerdì 9 agosto alle ore 22. Sul palco di Ecolandia si esibiranno in un concerto esclusivo due giganti del Jazz mondiale, il trombettista Enrico Rava, insignito recentemente dell’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, e il pianista Danilo Rea, tra i più rappresentativi della scena jazzistica internazionale.

 

Sabato 10 agosto alle ore 19, sarà il tramonto sullo Stretto tra Reggio Calabria e Messina ad incontrare il Jazz. Sulla collina Contemplazione del parco Ecolandia, I Suoni dell’Urlo del Tramonto sul Mediterraneo saranno affidati al sublime suono del tabla del musicista di origine indiana Sanjay Kansa Banik e al talento della sua conterranea Troilee Dutta al sarod.

 

Finale di prestigio per questa 28^ edizione di EcoJazz che chiuderà in bellezza con il concerto fuori programma di Bungaro e Ornella Vanoni, al parco Ecolandia giovedì 29 agosto alle ore 21.