• Home / CITTA / Reggio Calabria / Premio “Palmi Città della Varia”: il 24 agosto la Cerimonia di premiazione

    Premio “Palmi Città della Varia”: il 24 agosto la Cerimonia di premiazione

    Si è conclusa con successo la prima parte del Premio “Palmi Città della Varia” I edizione, concorso internazionale di poesie e racconti ideato dalla poetessa palmese Anna Maria Deodato e indetto dall’Associazioneculturale e sociale OnlusPrometeus, nell’ambito dei festeggiamenti della Varia di Palmi 2019.

     

    La cerimonia di premiazione si terrà sabato 24 agosto, alle ore 19.30, in piazza Municipio; numerosi i premi, in denaro e opere artistiche, previsti per i vincitori delle varie sezioni.Nel corso della cerimonia, che sarà animata da intermezzi musicali, saranno consegnati i premi agli autori vincitori e verranno declamate le opere destinatarie dei riconoscimenti.

     

    Il numero elevato delle opere in concorso, n.1047,ha richiesto per la loro valutazione l’attento lavoro della prestigiosa giuria, presieduta dal poeta Gaetano Catalani e composta da esperti altamente qualificati, gli scrittori Mimmo Gangemi e Santo Gioffrè, il giornalista Arcangelo Badolati, i poeti Stefano Baldinu, Claudia Piccinno, Patrizia Stefanelli, Paolo Landrelli.

     

    A conclusione dell’esame delle opere, molte delle quali di ottimo livello, sono stati resi noti i nomi dei vincitori sul podio delle sei sezioni del concorso e gli assegnatari dei premi speciali e delle menzioni d’onore.

     

    Gli autori che si sono classificati primi nelle varie sezioni sono: Antonio Damiano (Latina)con “La Goutha o l’eterna follia” per la poesia in lingua italiana, Franca Cavallo(Ragusa) con”Macari gn’journu “ per la poesia in vernacolo, Carmelo Consoli (Firenze) con “Ultimo canto” per la poesia religiosa, Stefano Peressini(Carrara) con l’opera “Nell’incostante andare” per la sezione silloge, Rodolfo Andrei (Roma) con”La noce” per i racconti brevi, SulaimanDaghash(Palestina) con”A MohamadAl Dura” per la poesia in lingua straniera. Alla poetessa Caterina Tagliani di Sellia Marina è stato attribuito il premio alla carriera.

     

    La Presidente del Premio “Palmi Città della Varia”, Anna Maria Deodato, sottolinea che molte delle opere in concorsohanno trattato temi di rilevanza sociale e culturale, tante si sono soffermate sulla condizione esistenziale e sull’espressione di sentimenti, tutte le opere comunque hanno inteso trasmettere messaggi emozionali che coinvolgono il lettore e lo invitano a riflettere.

     

    Il Premio si avvale di prestigiosi patrocini e partner: Comune di Palmi e “Comitato Varia” di Palmi, Consiglio regionale della Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria, Università della Calabria, Camera di commercio industria e artigianato di Reggio Calabria, Università degli stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, “Fondazione Calabria Roma Europa” di Roma.

     

    L’obiettivo del concorso, pienamente raggiunto, era quello di promuovere la cultura nelle sue diverse forme espressive, con la finalità di scoprire nuovi autori da valorizzare nel settore della poesia e della narrativa e, diffondendo anche all’estero il variegato patrimonio del nostro territorio.

     

    La città di Palmi è dotata di un grande patrimonio paesaggistico, storico e culturale ed ha dato i natali a personaggi che si sono distinti nel campo della cultura e delle arti. Palmi è anche la “Città della Varia”, straordinario evento religioso riconosciuto dall’Unesco come bene immateriale dell’umanità. Ed è nell’ambito delle molteplici attività culturali che hanno costituito il ricco programma alla festa della Varia 2019, dal 10 al 25 agosto, messo a punto dal Comitato Direttivo guidato dal Presidente Saverio Petitto, che si colloca questo evento straordinario e innovativo.