• Home / In evidenza / Cittanova – Spiagge e Fondali puliti: Legambiente in azione

    Cittanova – Spiagge e Fondali puliti: Legambiente in azione

    È possibile lottare per salvare l’ambiente. Insieme.

    A dimostrarlo è stato il Circolo Legambiente di Cittanova lo scorso fine settimana che, con la collaborazione di numerosi enti ed associazioni, ha portato a termine le spiagge di Gioia Tauro, San Ferdinando e Palmi.

    Sono stati oltre 600 i volontari tra bambini, giovanissimi, adulti di tutte le età che, armati di sacchetti, guanti e pettorine hanno pulito le spiagge durante le tre tappe della campagna Spiagge e Fondali puliti. l numero dei rifiuti raccolti fotografa una situazione preoccupante delle spiagge del versante tirrenico reggino. Oltre 3000 chilogrammi di rifiuti, di cui un’enorme quantità di plastica e polistirolo, moltiscarti pericolosi e tra essi è stata inoltre ritrovata spazzatura ingombrante come copertoni e frigoriferi, lungo gli oltre chilometri di costa “sotto esame”.
    Il bilancio che viene fuori dalla tre giorni ecologica sui litorali della Piana è un diffuso malcostume che vuole essere combattuto da centinaia di cittadini consapevoli. «La vera forza di questi appuntamenti è stata senza dubbio la cooperazione tra i tre Comuni, enti istituzionali, scuole, associazioni eclub service – ha dichiarato Maria Sorrenti, presidente del Circolo Legambiente di Cittanova, aggiungendo – abbiamo constatato quanto sia drammatica la condizione delle spiagge e del mare della Piana olo agendo insieme ai diversi gruppi di persone del territorio si hanno risultati importanti». Le sezioni locali della Protezione Civile, del Servizio Civile e della Croce Rossa sono state sempre presenti nelle tre tappe, insieme alla Guardia Costiera, quest’ultima promuovendo in concomitanza la sua campagna di sensibilizzazionePlastic Free. La partecipazione dei più piccoli e degli adolescenti è stata incoraggiante gli alunni sono i veri protagonisti la possibilità di acquisire atteggiamenti virtuosi dal punto di vista ambientale, e all’interno delle loro famiglie.
    Un’ulteriore tappa di Spiagge e Fondali puliti è stata quella di domenica scorsa a Cala Janculla, arenile che rientra nel comune di Seminara, raggiungibile solo via mare. L’appuntamento è stato voluto da Legambient, con la responsabile delle campagne Caterina Cristofaro, a cui hanno partecipato attivamente anche il sindaco di Seminara Carmelo Arfuso, alcuni soci del circolo legambientino di Girifalco, le associazioni “Indietro tutta” di Barritteri ed “ERA” di Bagnara.