• Home / Primo piano / Reggio Calabria – Inizia oggi il processo sui fondi della Credem
    Procura di Reggio Calabria, 7 candidati: c'è anche Bombardieri

    Reggio Calabria – Inizia oggi il processo sui fondi della Credem

    Di seguito la nota diffusa dal comitato piccoli consumatori:

    Si terrà oggi, davanti a un magistrato del Palazzo di Giustizia di Reggio Calabria, la prima udienza del procedimento giudiziario che vede contrapposta una piccola risparmiatrice reggina al gruppo bancario Credito Emiliano.

     

    Secondo l’accusa, un dipendente della filiale di Reggio Calabria della Credem, forse avallato da un suo superiore, facendo leva sul rapporto di fiducia che si era creato con alcuni clienti li ha indotti ad investire tutti i loro risparmi in rischiosissime obbligazioni subordinate, assolutamente inadeguate al loro profilo di rischio, rassicurandoli che si trattava di un investimento stabile e sicuro e che anche nel peggiore dei casi, avrebbero comunque riavuto indietro il capitale investito. 

    È accaduto invece che, nel mese di febbraio 2017, senza essere avvisati in alcun modo ne’ dalla sede centrale della banca ne’ tantomeno dai consulenti finanziari che li avevano a suo tempo indotti a contrarre l’investimento, le obbligazioni sono state forzosamente convertite in titoli azionari (ossia un titolo assolutamente diverso da quello in cui i risparmiatori avrebbero voluto investire ed ancora più inadeguato al loro profilo di rischio), svalutandosi istantaneamente e lasciando gli ignari clienti con in mano solo pochi spiccioli.