• Home / In evidenza / Reggio Calabria – Architettura accoglie gli studenti egiziani

    Reggio Calabria – Architettura accoglie gli studenti egiziani

    Presentazione in tripla lingua, italiano, arabo e inglese, nell’Aula A3 di Architettura, per l’accoglienza al primo gruppo di 13 studenti egiziani giunti a Reggio Calabria a seguito della sottoscrizione dell’accordo tra Dipartimento Architettura e Territorio dell’Università Mediterranea con l’Ain Shams University del Cairo per il “Programma di doppio titolo” in Architettura.

    La Mediterranea di Reggio Calabria è la prima università italiana ad aver firmato un double degree con l’Ain Shams University del Cairo, ampliando l’internazionalizzazione dell’offerta formativa italiana. Tale accordo offre agli studenti e alla comunità accademica di entrambi i Paesi un’interessante opportunità di formazione internazionale, dalle significative ricadute sia personali che professionali.
    Il prof. Adolfo Santini, con la traduzione in arabo del dottore di ricerca della Mediterranea Moataz Samir, ha esteso il benvenuto alle 7 studentesse e ai 6 studenti definendoli una risorsa e l’occasione di apertura verso i Paesi a Sud del Mediterraneo. Il periodo di studio che trascorreranno alla Mediterranea darà loro l’opportunità di acquisire direttamente il punto di vista europeo sull’Architettura.
    Gli studenti competeranno i loro studi alla Mediterranea frequentando il 4° e 5° e presentando la tesi di laurea in correlazione a Reggio Calabria conseguendo il doppio titolo in Architettura.
    A dare il benvenuto al tavolo anche il coordinatore del Double degree program Marina Tornatora e la coordinatrice della didattica Rita Simone.