• Home / CITTA / Reggio Calabria / Il Movimento ReggioNonTace scrive al sindaco sull’esercizio del diritto di voto
    Reggio non tace

    Il Movimento ReggioNonTace scrive al sindaco sull’esercizio del diritto di voto

    Visto l’art. 1 del DL 3 gennaio 2006 modificato dalla legge n. 46 del 7 maggio 2009 che disciplina l’obbligo di istituire il servizio di voto domiciliare per i cittadini impossibilitati a recarsi al seggio elettorale e che ne facciano richiesta all’Assessorato Politiche Sociali e all’Ufficio Anagrafe, previa certificazione medica; costatato che alla data odierna il Comune di Reggio Calabria non ha dato
    alcuna comunicazione alla cittadinanza relativa all’effettività di tale servizio; rilevato che trattasi di obbligo di legge: “esercizio del diritto di voto a domicilio”; poiché intercorrono ancora 10 giorni alla data della consultazione ettorale per l’elezioni politiche; il Movimento REGGIONONTACE chiede che si proceda senza indugio ad organizzare tale servizio e a darne ampia comunicazione alla cittadinanza.
    MOVIMENTO REGGIONONTACE