• Home / CITTA / Reggio Calabria / Torna il maltempo, e sarà ancora una volta tempestoso

    Torna il maltempo, e sarà ancora una volta tempestoso

    http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/479/foto/strait.JPG
    di Peppe Caridi – Ne aveva già parlato nei precedenti aggiornamenti, ma adesso che mancano solo poche ore è bene approfondirne i dettagli: una nuova perturbazione porterà pesante maltempo nello Stretto di Messina tra mercoledì 3 e giovedì 4 dicembre.

    Infatti un ciclone Afro/Mediterraneo nascerà nel mare appena a nord della costa Libica, si approfondirà moltissimo, probabilmente fino a 990 millibàr, e risalirà il sud Italia e il mare Adriatico, causando 48 ore di maltempo pesante un pò in tutto il mezzogiorno.

    Lo Stretto di Messina si ritroverà in una convergenza molto particolare perchè le correnti al suolo soffieranno da nord/ovest e saranno moderate/forti, mentre invece in quota le nubi risaliranno da sud, sud/ovest e sud/est: di conseguenza tutto il territorio dell’area dello Stretto sarà interessato in modo omogeneo da precipitazioni abbondanti.http://www.meteoweb.it/cgi/uploads/sezioni/479/foto_appr1/strait1.JPG

    Inizierà a piovere nella mattinata di mercoledì 3 dicembre, con precipitazioni inizialmente blande, ma via via nel corso della giornata il maltempo si intensificherà e vivrà il suo clou tra la serata e la notte.
    Dopo le 21:30 fino a notte fonda, infatti, violenti temporali interesseranno lo Stretto con pioggia molto forte, grandinate e violente raffiche di vento di maestrale che supereranno i 70km/h, soffiando in modo moderato/forte.

    L’ondata di maltempo sarà pesante e copiosa, lunga (la fase precipitativa durerà oltre 18 ore) e gli accumuli potranno essere molto abbondanti, con oltre 80mm e forse qualcosa in più su Messina e dintorni.

    Sono previsti allagamenti e gli ormai “soliti” disagi che in quest’autunno piovosissimo stiamo vivendo in continuazione.

    Le condizioni miglioreranno poi nel corso del pomeriggio di giovedì.
    Le temperature saranno stazionarie.
    La neve cadrà nella notte tra mercoledì e giovedì alle alte quote dell’Aspromonte, sopra i 1.600 metri.

    Venerdì e sabato il tempo migliorerà, tornerà il sole, ci saranno venti moderati occidentali e sud/occidentali con temperature in aumento e un tiepido sole, molto simile a quello di queste ultime ore prima del peggioramento.

    http://www.meteoweb.it