• Home / CITTA / Reggio Calabria / Tentata truffa su “E- bay”, arrestato ventisettenne di Gioiosa

    Tentata truffa su “E- bay”, arrestato ventisettenne di Gioiosa

    Ha venduto una moto sul sito internet ‘E-Bay’, ma era solo un trucco per intascare la caparra di 700 euro e far perdere le proprie tracce. La vittima pero’ si e’ rivolta ai carabinieri di Montecchio, nel Reggiano, e i militari sono riusciti a risalire al ‘venditore’, un 27enne di Gioiosa Jonica (ReggioCalabria) gia’ conosciuto per precedenti specifici, che e’ stato denunciato per truffa informatica. Il mancato acquirente, un trentaduenne, ha riferito ai carabinieri di aver acquistato sul web una moto Ducati Monster, versando una caparra di 700 euro sui 1.300 complessivi (spese di spedizione incluse) grazie ai quali si era aggiudicato l’asta. Ma la moto non e’ mai arrivata e il venditore non si e’ fatto rintracciare al cellulare. A quel punto il giovane si e’ rivolto ai militari che, partendo dal numero di conto corrente su cui l’ acquirente aveva versato la caparra, sono risaliti al truffatore.