• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio: al via il progetto “Cuoco”

    Reggio: al via il progetto “Cuoco”

    Il CIOFS-FP (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane – Formazione Professionale), Ente operante in 15 regioni nel settore della formazione professionale e dell’orientamento, sta realizzando presso la sede di Reggio Calabria il progetto triennale di 3200 ore “CUOCO”, finalizzato all’assolvimento del diritto – dovere d’istruzione (art. 68 della Legge 144/99 e Legge 53/2003). Il progetto, iniziato ad aprile 2008 e che si concluderà a dicembre 2010, è rivolto a 19 ragazzi che hanno abbandonato il tradizionale percorso scolastico ed ha la finalità di fare acquisire loro la qualifica professionale di “Cuoco”, come previsto dalla Legge 845/78.

    Il percorso formativo è realizzato in partneriato con la FederAlberghi e con l’ITIS “A. Panella” e prevede lezioni teoriche, attività di Laboratorio di cucina e attività di stage, svolte presso ristoranti e hotel aderenti a FederAlberghi.

    È da precisare che le 600 ore di stage hanno l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti le competenze tecnico-operative per potersi inserire efficacemente, al termine del percorso, nel mondo del lavoro. Non a caso, il ruolo svolto dalle aziende in questa fase è determinante poiché le stesse hanno condiviso pienamente gli obiettivi del percorso, che non si limitano ad essere solo formativi ma anche sociali.

    Il progetto, infatti, sta offrendo a 19 ragazzi che avevano abbandonato la scuola l’opportunità di costruirsi un progetto di vita e lavorativo onesto e responsabile

    Il programma

    Saluto di benvenuto

    Dott. ssa Raffaela Di Tella, Direttrice del CIOFS-FP di Reggio Calabria

     

    L’Ente CIOFS-FP al servizio dei giovani del territorio: i progetti di diritto –dovere

    Dott. ssa Immacolata Milizia, Presidente Regionale del CIOFS-FP Calabria

     

    Il Progetto triennale Cuoco

    Dott. ssa Paola Iaria, Coordinatrice del progetto

     

    Il sistema imprenditoriale per lo sviluppo delle competenze professionali: il ruolo dello stage formativo

    Prof. Vittorio Caminiti, Presidente Federalberghi

     

    Il sistema scolastico e della formazione professionale: partneriato per lo sviluppo delle competenze

    Prof. Giuseppe Marciano, Preside dell’ITIS “A. Panella”

     

    La partecipazione al percorso formativo: un sogno che potrebbe diventare realtà

    Sonia Romeo,  allieva del corso Cuoco

     

    Le famiglie e l’Ente di formazione: collaborazione per il progetto educativo dei giovani

    Sig.ra Maria Praticò, madre di un allievo del corso Cuoco

     

    Il ruolo e il contributo delle Istituzioni per l’inserimento sociale e lavorativo dei giovani

    Sono invitati ad intervenire i rappresentanti delle Istituzioni

     

    Coordina il dibattito: Dott. Giuseppe Iannolo, giornalista

     

     

    Il CIOFS-FP di Reggio Calabria, in partenariato con la FederAlberghi e con l’ITIS “A. Panella”, sta realizzando il Progetto triennale “Cuoco”, rivolto a ragazzi che hanno abbandonato il percorso scolastico e finalizzato all’assolvimento del diritto-dovere d’istruzione (art. 68 della Legge 144/99 e Legge 53/2003). Lo spirito con cui viene realizzata quest’attività è accogliere i giovani, scoprire in ognuno di essi il punto accessibile al bene e offrire loro l’opportunità di imparare un mestiere e di acquisire una qualifica, per potersi poi ritagliare un posto onesto e dignitoso all’interno della società.

    Fondamentale per il raggiungimento di questo obiettivo è il contributo offerto dalla FederAlberghi, che, ospitando questi giovani presso diversi hotel e ristoranti, sta contribuendo a fare acquisire loro nuove competenze pratiche e a coltivare un sogno onesto e serio, con l’opportunità di farlo diventare realtà.

    È un progetto in corso d’opera, che richiede tanto impegno a tutte le risorse coinvolte ma che sta offrendo a 19 ragazzi, alle loro famiglie e alla società la speranza che vengano valorizzate le loro capacità, la speranza che tutti possono costruirsi un futuro migliore, la speranza che anche altri ragazzi possano trovare la propria strada e realizzarsi…