• Home / CITTA / Reggio Calabria / Pro reggina: contiua la serie negativa

    Pro reggina: contiua la serie negativa

    VESUVUS TRECASE: Radu, Brillo, Pantaleo, Fontanella, Sica,  Capatano, Castro, Amaro, Franzese, Pastorini, Billate

    PRO REGGINA: Trovato Mazza, Bottiglieri, Romeo, Cioffi, Stuppino, Napoli, Cannizzaro, Violi, Gatto, Genovese(Siclari), Arena. A disp: Cusmano, Tavilla

    MARCATORI : 36’ Pantaleo

    Continua la serie negativa per la Pro Reggina che sul campo del Vesuvus Trecase perde di misura e resta bloccata a quota 15 in classifica. Periodo a dir poco sfortunato per le ragazze amaranto che si presenta con una formazione rimaneggiata per le numerose assenze e squalifiche e deve schierare due giovanissime atlete dal primo minuto. Nonostante le premesse poco felici per le ragazze dello stretto al fischio d’inizio sono proprio loro a prendere in mano il gioco con Arena che cerca di illuminare con lanci e triangolazioni gestiti un po’ a fatica dalla difesa campana che va subito in affanno e non riesce a rendersi pericolosa ma che si fa sentire solo fisicamente con entrate dure a limite del regolamento. Pro Reggina dunque che costruisce gioco e qualche palla gol non molto nitida ma schiaccia le avversarie nella propria metà campo. Padrone di casa che si affacciano raramente nella metà campo avversaria ma ci pensa l’arbitro ad aiutarle convalidando un gol in netto fuorigioco per altro segnalato dal suo assistente assumendosi tutta la responsabilità della decisione. Pro Reggina dunque che subisce l’ennesimo torto arbitrale che condiziona tutta la gara e il risultato finale in quanto l’undici reggino reagisce cercando il gol del pareggio che ampiamente meriterebbe soprattutto nel secondo tempo quando il portiere e la difesa amaranto non vengono mai chiamati in causa ma che non riesce a concretizzare per la troppa fretta e nervosismo. Passano i minuti ma non cambia il risultato e non cambia  l’atteggiamento del direttore di gara che è palesemente casalingo rinnegando anche le decisioni dei suoi assistenti. Gara dunque che termina con il punteggio di 1 a 0 e Pro Reggina che conclude questo anno nel peggiore dei modi con tre sconfitte consecutive e che dovrà approfittare della sosta natalizia per recuperare forze e morale per poi alla ripresa del campionato tornare la squadra vincente di inizio stagione. Durante la sosta avrà modo di recuperare anche le infortunate, unica nota positiva della gara di ieri infatti è stato il rientro anche se per pochi minuti di Siclari assente ormai da quattro settimane. Campionato che riprenderà il 18 gennaio le ragazze di mister Politi affronteranno la Salernitana al Pontorieri di Gallico