• Home / CITTA / Reggio Calabria / Laurea honoris causa per Salzano

    Laurea honoris causa per Salzano

       unirc.jpg
    di Enrico Costa* – Sempre più forte e culturalmente fertile il legame scientifico ed umano fra Edoardo Salzano e gli urbanisti della Mediterranea.

       Eddy, così lo chiamano gli amici, e così gli piace essere chiamato tanto da “battezzare” Eddyburg il suo seguitissimo blog, la voce più libera ed

    anticonformistica sul teatro dell’urbanistica italiana, ha infatti meritato la Laurea Honoris Causa, su proposta del Corso di Laurea in PTU&A, dalla Mediterranea fin dall’aprile 2008, e si attende soltanto la firma del Ministro on.le Maria Stella Gelmini (il suo predecessore on.le Fabio Mussi non ha trovato il tempo di firmare il necessario decreto) per ospitare a Reggio Calabria quello che sarà l’evento dell’anno nel corso del quale si ritroveranno tanti urbanisti di tante università italiane per assistere alla consegna dell’ambita pergamena dalle mani del Magnifico Rettore Massimo Giovannini.

       Nell’attesa di questo Evento, che seguirà le Lauree Honoris Causa già conferite ad architettura a personaggi di caratura internazionale come Umberto Eco, Francesco Rosi, Giovanni Astengo, Federico Gorio, Mimmo Rotella ed il catalano Pasqual Maragall, Martedì 9 dicembre 2008 gli urbanisti (e non solo loro) della Mediterranea si confronteranno con il fondatore e primo Preside della Facoltà di Pianificazione di Venezia, costruita sull’esperienza, sugli uomini e sulle strutture del Corso di Laurea in PTU&A di Venezia, il “gemello” di quello di Reggio Calabria, le cui storie, ispirate dal modello formativo di un moderno Urbanista disegnato da Giovanni Astengo, si sono spesso intrecciate fra loro in oltre tre decenni dalla fondazione.

       Alessandro Bianchi, Enrico Costa, Concetta Fallanca (coordinatrice del Seminario), Francesca Fatta, Giuseppe Fera, Aldo Fiale, Flavia Martinelli, Francesca Martorano, Francesca Moraci, Renato Nicolini, Maria Adele Teti parteciperanno all’incontro in Aula Magna per discutere e commentare la Relazione introduttiva di Edoardo Salzano su un tema di grande attualità come “Standard di qualità e perequazione: la qualità della città pubblica”.

       Un dibattito certamente rilevante per l’innovazione e la sperimentazione relative alla Pianificazione urbanistica ed al Governo del territorio in Calabria, al quale assisteranno dirigenti e funzionari della Regione, delle Province, dei Comuni, delle Comunità Montane e degli Enti Parco sull’applicazione delle legge urbanistica della Calabria.

       Un dibattito che potrà certamente arricchire il percorso formativo che dal prossimo anno accademico seguiranno i futuri laureati in Urbanistica presso la Mediterranea. 

       *Decano degli Urbanisti della Mediterranea