• Home / CITTA / Reggio Calabria / Gioia Tauro: sequestrato mezzo che scaricava rifiuti illeciti

    Gioia Tauro: sequestrato mezzo che scaricava rifiuti illeciti

    L’attività di controllo di polizia ambientale della Guardia Costiera di Gioia Tauro continua incessantemente per la prevenzione e la repressione di reati in materia ambientale.

    L’attività, effettuata con appostamenti e pedinamenti, è mirata al controllo delle zone costiere e dei corsi d’acqua.

    Essa ha il fine di scoraggiare/reprimere l’illegale abbandono di rifiuti liquidi e solidi derivanti dai residui di lavorazione da parte delle aziende, nonché l’illegale smaltimento delle acque reflue dei cicli produttivi, che inquinano il mare.

    Nel corso dell’attività effettuata nella giornata odierna, personale militare del Servizio di Polizia Marittima ed Ambiente della Guardia Costiera di Gioia Tauro ha rilevato lungo l’argine nord del fiume Petrace che tre persone, da un camioncino, smaltivano illegalmente rifiuti speciali (del tipo sfabbricidi) provenienti da demolizione di fabbricati.

    I militari della Guardia Costiera hanno proceduto all’immediato sequestro penale dell’automezzo e denunciato alla Procura della Repubblica di Palmi i responsabili dell’illecito.