• Home / CITTA / Reggio Calabria / Giochi sforzeschi: la dama parla reggino

    Giochi sforzeschi: la dama parla reggino

    Come ogni anno, in occasione del ponte dell’Immacolata, si sono svolti a Milano i Giochi Sforzeschi.

    Tra le numerose discipline per le quali erano previste diverse competizioni sportive, non poteva mancare la Dama. Due le gare in programma, una di dama italiana e l’altra di dama internzazionale.

    Tra i partecipanti il reggino Antonino Cilione che, anche nella città Meneghina, non si è lasciato sfuggire l’occasione di conseguire dei buoni piazzamenti. Forte della recente conquista del titolo italiano semi lampo di dama internazionale, Cilione è riuscito nell’impresa di restare imbattuto al termine dei due tornei di diversa specialità.

    Nella giornata di domenica, con tre vittorie e tre pareggi, si è piazzato 4° a pari punti con il 2° e 3° classificato nella gara di dama italiana (specialità che non predilige), mentre ieri nella gara di dama internazionale ha conseguito un ottimo 2° posto alle spalle di Paolo Faleo, il leccese campione italiano assoluto 2007 di Dama Italiana.

    Da segnalare tra i partecipanti la presenza della giovane e brava bielorussa Yelena Hrachova (già campionessa nazionale del suo Paese) che torna tra i tavoli da gioco dopo diversi anni di assenza (terminando il torneo imbattuta) proprio grazie a Cilione con il quale condividerà i colori di circolo, il Piero Piccioli di Livorno.