• Home / CITTA / Reggio Calabria / Concorsi Consiglio Regionale: da domani on-line le graduatorie

    Concorsi Consiglio Regionale: da domani on-line le graduatorie

    Dal prossimo martedi 2 dicembre saranno disponibili sul sito internet del Consiglio regionale della Calabria tutte le graduatorie dei 19 concorsi banditi dal Consiglio regionale, cui seguirà la pubblicazione integrale sul B.U.R.C..

    Si pone così l’ultimo tassello che completa il mosaico della prima fase delle procedure concorsuali bandite dal Consiglio regionale e che, entro la seconda metà del 2009, condurranno all’assunzione in servizio di 170 nuove unità di personale.

    Si tratta del  primo concorso bandito dal Consiglio regionale dalla fondazione della Regione ad oggi e comporterà una vera e propria rivoluzione per gli Uffici regionali se si pensa che attualmente il personale in servizio alle dipendenze del Consiglio regionale è di numero inferiore rispetto a quello che verrà avviato al lavoro grazie ai concorsi.

    Entrerà così in servizio personale più giovane, di notevole qualità culturale e professionale, selezionato grazie a procedure assolutamente trasparenti che mirano a individuare i migliori candidati per ogni singola qualifica funzionale.

    La procedura concorsuale è partita nel 2004 sul finire della scorsa Legislatura, ma solo oggi è stato possibile espletare le prove grazie al reperimento delle ingenti risorse necessarie a finanziare l’assunzione del nuovo personale.

    A regime, infatti, saranno necessari circa 8 milioni di euro annui che il Consiglio ha accantonato in questi primi tre anni della corrente Legislatura anche grazie al taglio ai cosiddetti “costi della politica”. Questi risparmi hanno reso possibile tutto questo ed ora il concorso è in atto e si concluderà rapidamente.

    Ogni passaggio della procedura è stato scandito da comunicati e conferenze stampa. I media, che hanno vigilato per tutta la selezione, hanno dato atto degli sforzi operati per garantire massima trasparenza e imparzialità ed hanno messo in risalto tutte le fasi del concorso, in particolare nel momento immediatamente precedente all’avvio delle prove concorsuali. Alla fine, ai 19 concorsi banditi dal Consiglio, hanno partecipato quasi 10.000 persone provenienti da ogni parte della Calabria ed anche da fuori regione.

    Il concorso proseguirà ora con le prove scritte a cui i 1700 candidati che hanno superato le preselezioni saranno chiamati nei prossimi giorni, per conseguire la tanto agognata speranza di un lavoro stabile e di qualità al servizio della massima Assemblea legislativa calabrese.