• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio, i nonni protagonisti della II Circoscrizione

    Reggio, i nonni protagonisti della II Circoscrizione

    Riceviamo e pubblichiamo:

    Nell’ambito delle attività ricreative previste dai componenti il Consiglio della II Circoscrizione
    (Pineta Zerbi- Tremulini- Eremo), grande attenzione è riservata al rapporto con la Terza Età. Numerosi momenti di incontro con le persone anziane sono stati predisposti nel corso di questo primo scorcio di legislatura; ultimo, solo in ordine cronologico, la visita che un nutrito gruppo ha effettuato presso un tempio della cultura reso internazionale grazie alla competente quanto raffinata gestione dell’Assessore Antonella Freno.
    Stiamo riferendoci all’incantevole Villa Genoese- Zerbi, che, fino a qualche giorno fa, ha ospitato la mostra “Gerardo Sacco- Frammenti di luci”.
    Ed in questo magico mondo dei gioielli creati dal maestro calabrese che i nostri nonni hanno potuto tuffarsi, visitando le sale allestite di preziosi di ogni foggia e di notevole valore.
    Accompagnati dalla Presidente Rosanna Melissari e dalla Consigliera Anna Serra, da sempre protagoniste attive ed attente del mondo degli anziani, il gruppo si è trasferito dalla zona di
    Tremulini a Villa Zerbi grazie al nuovo servizio di trasporto urbano gratuito predisposto dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con una cooperativa di Servizi, denominato Nonni a spasso. Allegri, vitali, agli over60 diamo l’appellativo di anziani solo per indicare
    una persona “nata prima”. In tutti gli appuntamenti sinora predisposti si sono riscoperti inclini a modelli di vita portati in auge da questa Giunta guidata dal Sindaco Scopelliti, che grazie alla determinata volontà di programmare azioni ricreative e di sostegno rivolti alla Terza Età, ha fatto sì che persone sensibili e competenti abbiano gli strumenti per poter realizzare piccoli, ma significativi, momenti di relazione con i nonni del proprio territorio.
    A volte ci si rassegna a vivere in una sorta di statico presente, nell’illusione di una giovinezza senza fine, come, peraltro, la società propone, isolando le persone anzianealimentando gli stereotipi ed i pregiudizi nei confronti di chi non ha più vent’anni, ma una corretta educazione, sia a livello sociale, sia individuale, contribuisce ad eliminare almeno una buona parte delle barriere di basso livello culturale che gravano su tale fase di vita.
    Lo scopo delle azioni messe in campo dal Consiglio della II Circoscrizione, oltre che consentire agli anziani di avere un loro spazio ed un ruolo socialmente attivo, a seconda delle loro possibilità e dei loro interessi, è quello di educare tutte le fasce di età al rispetto reciproco al fine di trarre vantaggi di esperienza e cultura reciproca; entrare in relazione con l’ anziano
    significa essere in grado di cogliere e saper amalgamare aspetti personali, di esperienza di vita vissuta, ed aspetti professionali, vista che chi vi scrive vanta personale attività lavorativa nel
    settore.
    Numerosi altri appuntamenti ci aspettano nei prossimi mesi, sempre a servizio dei nostri cari nonni, non dimenticandoci di quelli meno fortunati perché costretti , per ragioni di salute, a non poter essere sempre presenti fisicamente.

    Anna Serra
    Consigliere della II
    Circoscrizione
    Pineta Zerbi- Tremulini- Eremo