• Home / CITTA / Reggio Calabria / Ponte sullo Stretto, Gatto (An): "Necessario per il decollo del Corridoio 1 Berlino-Palermo"

    Ponte sullo Stretto, Gatto (An): "Necessario per il decollo del Corridoio 1 Berlino-Palermo"

    Riceviamo e pubblichiamo:

    L’annuncio del Ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli circa l’arrivo di fondi per il Ponte sullo Stretto di Messina darà nuova linfa al Meridione in particolare che da sempre è in condizione di   perefiricità rispetto al cuore dell’Europa per le carenze del sistema logistico e delle infrastrutture di trasporto.
    Il ponte sullo Stretto é un intervento strategico e di preminente interesse nazionale in quanto inserito nel Corridoio 1 Berlino – Palermo che costituisce  la spina dorsale dell’Italia che va dal Brennero sino alla Sicilia, collega Centro Europa e Mediterraneo.
    In questo contesto per il Porto di Gioia Tauro significa essere collegato con il mondo considerando che il Corridoio 1 è parte di una rete di trasporto transeuropea.
    Il ponte sullo Stretto, da studi effettuati, consente di smaltire un traffico di oltre 140 mila veicoli nelle 24 ore. La ferrovia a doppio binario può consentire il transito di 200 treni al giorno mentre, come transit-time, il risparmio per un automobilista sarà di circa 60 min., di 90 min. per un mezzo pesante e di 240 min. per i treni.
    Il ponte , parte integrante del Corridoio 1 assicurerebbe una migliore connessione Nord-sud consentendo concrete aspettative di più facili connessioni nell’intera area euromediterranea.

    Dott. Marcello Gatto
    Dirigente Provinciale di Alleanza Nazionale
    Responsabile Provinciale per le politiche dei Trasporti