• Home / CITTA / Reggio Calabria / Giffone, carenza medico di medicina generale

    Giffone, carenza medico di medicina generale

    Riceviamo e pubblichiamo:

    In Calabria ed in modo particolare in provincia di Reggio Calabria da diversi giorni stiamo assistendo a diversi casi di mala sanità, frutto di una gestione fallimentare del governo attuale capeggiato dal Governatore Loiero.
    Il pensionamento del medico di medicina generale di Giffone ad oggi sembra stia divenendo sempre più un caso di emergenza che và affrontato in modo energico e tempestivo. Infatti così come segnalato al coordinatore provinciale on. Nino Foti, non vi è stata risposta alcuna, da parte del Commissario Straordinario dott. Cetola, circa la richiesta di un incontro chiarificatore e se possibile risolutore del suddetto problema.
    L’assenza di risposta da parte del commissario straordinario denota che non c’è né la volontà e né la capacità di gestire tali situazioni che nascono oggi e che con il passare del tempo possono portare a situazioni che possano sempre più aggravarsi, ripercuotendosi sui cittadini che cercano una giusta e doverosa soluzione.
    Vista, pertanto, l’assenza delle istituzioni locali, sento la necessità di rivolgermi tramite il coordinatore provinciale di Forza Italia, l’on Nino Foti al Ministero competente e mi auguro che quelle che oggi possono apparire come solo voci e cioè di un commissariamento sanità in Calabria, si  materializzino in fatti concreti per dare la giusta risposta oltre che ai giffonesi alla Calabria tutta.

    Il Coordinatore Comunale di Forza Italia di Giffone
    Dr. Giuseppe Spanò