• Home / CITTA / Reggio Calabria / Farmacie Reggio: trovato l'accordo con l'Asp

    Farmacie Reggio: trovato l'accordo con l'Asp

    farmacia.jpg
    da
    www.sanitacalabria.itAl termine di una due giorni di serrata, ultimo capitolo della protesta per i mancati pagamenti, nella serata di ieri è stato raggiunto un accordo tra FEDERFARMA e la commissione che guida l’ASP.

    Stop alle azioni legali mentre l’as si impegna a regolarizzare il pagamento dei crediti correnti.

    Dunque accordo raggiunto al termine di un confronto serrato, che nei mesi scorsi ha registrato momenti di forte attrito, tra i farmacisti e la commissione “Cetola”. Sembra avere prevalso il senso di responsabilità, da una parte e la determinazione dell’azienda sanitaria, dall’altra, di portare quest’annosa vicenda a quello che sembra un punto di svolta.

    Il protocollo d’intesa raggiunto punta a riportare il ciclo dei pagamenti per il servizio farmaceutico in regime di convenzione ad una sorta di normalità che significa pagamento dei crediti correnti con regolarità e la predisposizione di un piano per il saldo del pregresso.

    Il pagamento del corrente passa attraverso la sospensione, da parte dei farmacisti, delle azioni legali (pignoramenti ed ingiunzioni) nei confronti dell’ASP.

    Il saldo dei debiti pregressi sarà reso possibile grazie all’imminente subentro di BNL nelle funzioni di tesoriere. L’istituto bancario – che fa parte del pool di banche che svolge anche le funzioni di tesoreria regionale – riconoscerà all’asp 5 una liquidità pari a 3 anticipazioni delle rimesse regionali. Una disponibilità economica che, unita all’assenza dell’asfissiante aggressione giudiziaria da parte dei creditori, agevolerà il ripiano dei debiti accumulati dall’azienda nei confronti delle farmacie.

    Nella tarda serata – ad avvenuta firma dell’accordo – presso la sede di FEDERFARMA Reggio Calabria si è svolta un’assemblea di farmacisti (questa volta la sala era piena) nel corso della quale, alla presenza del Presidente Pasquale Gioffré, sono stati illustrati i termini dell’accordo tra Asp e titolari di farmacia.

    Accanto a Gioffré era presente il Direttore Amministrativo dell’ASP di Reggio Calabria, Salvatore Messina e l’Assessore Regionale al Bilancio Demetrio Naccari Carlizzi che ha illustrato ai presenti i provvedimenti che adotterà la Giunta Regionale, sotto il profilo economico, per rimettere in sesto le economie aziendali ed eliminare i disagi per la cittadinanza del comprensorio.

    La ricetta del Generale Massimo Cetola sembra portare i primi frutti e la soddisfazione di FEDERFARMA è la prima testimonianza di un nuovo regime, più interlocutorio, tra l’azienda sanitaria ed il sindacato dei farmacisti.