• Home / CITTA / Reggio Calabria / Asp 5: dopo l'intervento di Naccari arriva l'accordo per gli stipendi di novembre e dicembre

    Asp 5: dopo l'intervento di Naccari arriva l'accordo per gli stipendi di novembre e dicembre

    naccaridemetrio.jpg
    da www.sanitacalabria.it
    Dopo la conferenza stampa di ieri si cominciano a cogliere i primi frutti dalla presa di posizione della Giunta Regionale, in particolare dell’Assessore al Bilancio, Demetrio Naccari Carlizzi.

    Nel corso del vertice – annunciato ieri – svoltosi oggi  negli uffici di Catanzaro tra il dipartimento bilancio, la direzione amministrativa dell’ASP di  Reggio ed i rappresentanti del pool di banche che svolgono le funzioni di tesoreria (Intesa- San Paolo- Banco di Napoli per l’ASP di Reggio) si è trovato un primo accordo che consentirà di garantire ai dipendenti dell’azienda sanitaria reggina gli stipendi del mese di novembre e dicembre, tredicesima compresa.

    L’accordo prevede che sia l’istituto San Paolo di Reggio Calabria ad erogare regolarmente lo stipendio di novembre. Gli emolumenti di dicembre e le tredicesime saranno invece liquidati da Banca Carime.

    Si tratta di una “prima serie di accordi” – riferiscono fonti aziendali – che precedono quelli più importanti e relativi alla risoluzione della complessa e controversa questione dei “pignoramenti” e della impostazione di un nuovo regime contrattuale per la banca tesoriere dell’As di Reggio Calabria. Qualcosa si muove e, forse, nella direzione giusta.