• Home / CITTA / Reggio Calabria / Agguato Palmi, Loiero: "Grave quando si colpisce nel mucchio"

    Agguato Palmi, Loiero: "Grave quando si colpisce nel mucchio"

    ”Non se ne puo’ piu’. Davanti a episodi cosi’ gravi, quando si spara nel mucchio, si colpiscono innocenti indifesi, e’ chiaro che bisogna porre con forza il problema della loro tutela”. Lo ha detto il presidente della giunta regionale della Calabria, Agazio Loiero, dicendosi ”impietrito” per l’agguato in cui questa mattina e’ rimasto gravemente ferito un ragazzo nel reggino. ”L’episodio di oggi – continua Loiero – non e’ l’ultimo. Mesi fa c’e’ stato il ferimento del piccolo Antonino, il bimbo di Melito, per fortuna tornato a casa, al quale rinnoviamo gli auguri di una vita serena. Speriamo pure che la situazione clinica del sedicenne ferito evolva positivamente. Ma dobbiamo interrogarci su cosa si puo’ fare per tutti gli altri innocenti a rischio”. Secondo Loiero ”e’ necessario mettere in campo iniziative per evitare altri lutti e altri drammi. Tutte le istituzioni devono produrre uno sforzo nuovo e inedito perche’ in un territorio di grande violenze dove scorrazzano bande criminali si cerchi in qualsiasi modo di evitare sangue e si operi per fare respirare ai bambini aria di legalita”’. (Adnkronos)