• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio: studenti Cassiodoro sbarcano a Londra

    Reggio: studenti Cassiodoro sbarcano a Londra

    Importante e’l’opportunita’di crescita formativa offerta a 60 allievi della scuola primaria di Pellaro;la Direzione Didattica A.Cassiodoro sta, infatti, realizzando un programma formativo a Londra Ardomore College, finalizzato all’approfondimento della lingua inglese  e interamente  finanziato con i fondi della Comunità Europea. Tale intervento è inserito nell’ambito del POR Calabria 2000-2006 Misura 3.6 “Prevenzione della dispersione  scolastica e formativa” – Azione 3.6  f  “Programmi di Formazione per l’apprendimento delle lingue straniere”. L’iniziativa è stata realizzata con il patrocinio del comune di Reggio Calabria Assessorato Pubblica Istruzione, nella persona del dott. Sebastiano Vecchio, la cui proficua collaborazione ha sortito, anche in passato, significative iniziative di riqualificazione scolastica.

    Il Viaggio Studio, come del resto il Campo Scuola di 7 giorni gia’ realizzato a Siena e dintorni,  è stato implementato cogliendo l’opportunità offerta dalla Regione Calabria, Ass.to Istruzione, Alta formazione e Ricerca,  alle scuole calabresi attraverso un bando pubblico. Gli organi collegiali della Direzione Didattica hanno aderito ai progetti esecutivi presentati dal Dirigente scolastico, ampliando così l’offerta formativa dell’Istituto e integrandola al curriculo scolastico a diretto beneficio degli alunni, favorendo, agli stessi, lo studio della lingua straniera attraverso l’esperienza di viaggio studio all’estero e incentivandone, altresi’, la loro crescita personale, sociale, relazionale.

    Gli alunni sono stati individuati secondo i criteri fissati da bando interno, previa azione di informazione- sensibilizzazione delle famiglie. L’azione formativa si sta svolgendo nel college Ardmore accreditato dal MIUR e facente parte delle scuole di certificazione del Brithish Council .

    Gli allievi sono accompagnati da 11 docenti più il dirigente Scolastico Giuseppina PRINCI , l’ass.re Vecchio, 1 esperto animatore, 1 pediatra i quali, unitamente allo staff del college, stanno garantendo il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto.

    Il Progetto è iniziato il 18 ottobre  e si completerà con il rientro previsto per l’1 novembre . 

    Il gruppo  è partito la mattina alle 7 dall’aeroporto di Reggio Calabria per Londra destinazione Ardomre College, la sistemazione è in un College in regime di pensione completa residenziale presso il Campus del Studio in localita’ SLOWT.Il college è sito in una zona molto tranquilla. Gli studenti alloggiano in un edificio a quadrangolo e sono sistemati in numero di 2 per stanza. Il Residence è dotato  di ampi spazi e strutture per tutte le attività didattiche, laboratori culturali e ricreativi, campi di calcio piscine . Gli alunni stanno seguendo 40 h di lezione , con relativi  test d’ingresso ed esame finale, attestato di frequenza con valutazione finale di competenza linguistica secondo i livelli europei.

    Agli allievi vengono offerti, inoltre, momenti culturali di relax. Fra le altre attività sono da rimarcare: project work pomeridiane, orientamento sul campus, visita alla città, escursioni pomeridiane ad alcune vicine città storiche, escursioni di un’intera giornata a Londra e a Oxford ed altre città, pomeriggi sportivi e attività di socializzazione serale.

    Un programma no stop, dalla prima colazione alla fine della giornata, studiato nei minimi dettagli per assicurare ai ragazzi una serie di attività didattiche e ricreative che impegnano gli studenti per l’intero arco della giornata. Presso il centro sportivo del  sono praticabili sport quali tennis, pallavolo, calcio, ping pong.

    L’esperienza formativa (viaggio, vitto, alloggio, corso di approfondimento linguistico con certificazione finale) è totalmente a carico della Regione Calabria; le famiglie degli allievi coinvolti non hanno dovuto sostenere alcuna spesa.

     E’ soddisfatta dell’esperienza formativa il dirigente scolastico, per la cui opportunita’ ringrazia la Regione Calabria e il dirigente regionale DOTT. Raffaele Anastasi.