• Home / CITTA / Messina / Messina: la magia del presepe

    Messina: la magia del presepe

    SUCCESSO DELLA QUARTA EDIZIONE DE “La Magia del Presepe”: VENERDI’ 19 ALLE ore 9.30 AL VITTORIO EMANUELE LA PREMIAZIONE

     

     

     

     

    16 dicembre 2008 – Grande successo per la quarta edizione de “La Magia del Presepe”, la manifestazione organizzata dall’ETSI Cisl e dalla Cisl Scuola con l’alto patrocinio del Comitato provinciale UNICEF di Messina. Oltre 200 i presepi realizzati dai 1200 studenti di 22 istituti comprensivi e direzioni didattiche di Messina che sono in mostra dall’otto dicembre presso la Sala Piano Terra del Teatro Vittorio Emanuele.

    Venerdì 19 dicembre, alle ore 9.30, presso il Teatro Vittorio Emanuele si svolgerà la premiazione dei primi tre presepi classificati. Nell’occasione saranno consegnati i riconoscimenti anche ad altri otto presepi che riceveranno i premi speciali assegnati dalla giuria composta dalle insegnanti Milena Calatozzo e Letteria Messina e dall’architetto Nino Principato. I premi speciali sono riservati alle categorie: Attualità, Creatività, Inventiva, Originalità. La qualità dei presepi realizzati ha indotto la giuria e l’organizzazione ad assegnare ulteriori quattro premi speciali sempre inseriti nelle quattro categorie.

    La premiazione sarà accompagnata dall’intervento musicale dei suonatori del Museo di Cultura e musica popolare dei Peloritani, con i maestri Marcello Cacciola (flauto di canna e organetto), Felice Currò (tamburello), Salvatore Vinci (zampogna), dal coro di voci bianche “Note colorate” diretto da Giovanni Mundo e da una scelta di brani all’arpa eseguiti dalle gemelle Palazzolo.

    “Per il quarto anno consecutivo – afferma Giuseppe Lombardo, presidente dell’ETSI Cisl – la Magia del Presepe si conferma appuntamento di grande valenza culturale e sociale. La risposta che abbiamo ricevuto dagli istituti scolastici e dai bambini è la testimonianza più vera di come ci sia sempre desiderio e voglia di rispettare le nostre antiche tradizioni. Avere al nostro fianco le Istituzioni locali e l’Unicef invece ci da la convinzione che il percorso intrapreso ormai da tanto tempo è quello giusto. Già guardiamo al prossimo anno. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere anche altre scuole, soprattutto in provincia”.

    Sino a sabato 20 dicembre sarà possibile acquistare i presepi in mostra e il ricavato verrà totalmente devoluto in beneficenza al Comitato provinciale dell’Unicef. Sinora sono stati venduti oltre cento presepi.