• Home / CITTA / Messina / Messina: documento dei sindacati su vertenza Atm

    Messina: documento dei sindacati su vertenza Atm

    Riceviamo e pubblichiamo                  
    La lunga lotta dei lavoratori ATM è giunta ad una tappa significativa! L’Assemblea permanente dei lavoratori, valutato positivamente il verbale sottoscritto dalle OO.SS. e RSU con il Sindaco Buzzanca, quale conseguenza della convocazione che S.E. il Prefetto ha inteso inviare alle parti. Ritenuto tale gesto propedeutico alla positiva risoluzione della vertenza, l’Assemblea dei lavoratori, ha deliberato la provvisoria sospensione della protesta, pur permanendo lo stato di agitazione, dichiarandosi  pronta ad una nuova mobilitazione qualora l’intesa raggiunta con la Proprietà dovesse subire variazioni, omissioni o ingerenze volte a stravolgere quanto concordato.

     

                       La puntuale destinazione delle risorse economiche, il mantenimento dei livelli occupazionali, la stabilizzazione dei lavoratori precari, l’ottimizzazione del servizio pubblico e gli interventi comunali mirati ad aumentare la produttività dell’azienda, sono i cardini su cui deve ruotare il risanamento e il definitivo rilancio del trasporto pubblico urbano di Messina.

     

                       Le OO.SS. che hanno sostenuto la protesta ringraziano gli autoferrotranvieri dell’ATM e li ergono ad esempio per l’azione incisiva posta in essere che ha conferito lezioni di lotta in una città rassegnata a subire il diktat delle caste di potere, da sempre impegnate a perseguire il profitto comprimendo la coscienza dei diritti e il valore della dignità dei lavoratori.

     

    L’assemblea dei lavoratori:

     

    Ringrazia S.E. il Prefetto Alecci per la mediazione e l’impegno profuso nell’interesse della città e dei lavoratori; le forze dell’ordine per la professionalità dimostrata nella gestione della difficile vertenza;  i mass madia locali per la cristallinità delle notizie diffuse.

     

    richiede al Sindaco di Messina di porre in essere prontamente tutte le iniziative concordate e finalizzate al raggiungimento, in tempi rapidi, di tutti gli obiettivi definiti nel medesimo verbale.

     

    Stigmatizza, ancora una volta, l’assenza della politica, complessivamente intesa, che porge l’orecchio sordo alle esigenze dei messinesi.

     

    Auspica una conduzione concertata della vertenza tale da evitare ulteriori proteste che, pur ledendo inevitabilmente la serenità di cittadini e lavoratori, restano l’unica arma efficace di rivendicazione in una città assuefatta dalla latitanza della politica.

     

    Comunica, anche a seguito dell’invito di S.E. il Prefetto, lo sospensione dell’assemblea permanente, la sospensione della protesta e il rientro  in servizio a pieno regime a partire da lunedì 01.12.2008, pur permanendo lo stato di agitazione della categoria.

     

     

    FIT/CISL – UILTRASPORTI – UGL – OrSA – CUB/T. – CILDI – FISAST/CISAS  – R.S.U.