• Home / CITTA / Crotone / De Magistris: “Agricoltori senz’acqua a Crotone. La mia solidarietà per tutti quelli a cui non viene garantito il diritto all’acqua”

    De Magistris: “Agricoltori senz’acqua a Crotone. La mia solidarietà per tutti quelli a cui non viene garantito il diritto all’acqua”

    “La mia solidarietà e vicinanza agli agricoltori che sono in presidio a Crotone, di fronte alla centrale idroelettrica e alla vasca di accumulo dell’acqua in località Calusia per chiedere di poter irrigare i propri campi. Dal 18 agosto i loro rubinetti sono a secco e le terre attorno al fiume Neto sono arse, perché la società A2A ha interrotto i collegamenti con il torrente. Un danno enorme alle colture e all’approvvigionamento degli allevamenti di animali. L’accordo che l’assessore regionale all’Ambiente, Sergio De Caprio, ha stilato con A2A, che prevede dieci milioni di metri cubi d’acqua dal 12 settembre, è tardivo. E non sarà sufficiente a risolvere la grave crisi idrica del territorio. L’A2A rilasci almeno tre milioni di metri cubi d’acqua subito e consenta a queste persone di salvare colture e bestiame. Questa vicenda è l’ennesima prova che la gestione dell’acqua deve cambiare e basta speculazioni e profitto sull’oro blu ai danni della popolazione calabrese”.

    Lo afferma Luigi de Magistris, candidato alla presidenza  della Regione Calabria.