• Home / CALABRIA / Crotone, sequestrate 100mila mascherine chirurgiche non a norma

    Crotone, sequestrate 100mila mascherine chirurgiche non a norma

    I finanzieri del Comando Provinciale di Crotone hanno sequestrato circa 100mila mascherine chirurgiche non a norma. L’operazione, condotta dal comparto Anti terrorismo-Pronto impiego del Gruppo di Crotone, è scaturita dall’individuazione di un distributore nel comune di Crotone che commercializzava mascherine chirurgiche riportanti sulla confezione informazioni non corrispondenti con la relativa dichiarazione di conformità Ce.

    La classificazione in etichetta, infatti, individuava le mascherine come di tipo II “R” mentre la dichiarazione di conformità rilasciata risultava essere relativa a mascherine chirurgiche di tipo I. Una violazione alla normativa sui dispositivi medici che ha portato al sequestro amministrativo degli articoli ed alla segnalazione alla locale Camera di Commercio per le successive sanzioni amministrative pecuniarie al titolare dell’esercizio commerciale.