• Home / CITTA / Crotone / Crotone – Convocato il Consiglio Comunale per il 23 giugno. Dieci punti all’ordine del giorno

    Crotone – Convocato il Consiglio Comunale per il 23 giugno. Dieci punti all’ordine del giorno

    Ai sensi dell’art. 30 del vigente Statuto Comunale e dell’art. 46 del vigente Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale del Comune di Crotone è convocato, previo parere favorevole della Conferenza dei Capigruppo, il Consiglio Comunale in sessione ordinaria, nonché in seduta pubblica, in presenza presso la Sala Consiliare ubicata nel Palazzo Comunale – P.zza della Resistenza, in 1^ convocazione per giorno 2giugno 2021alle ore 16:00 e, ove occorra, in 2^ convocazione per giorno 24 giugno 2021, alle ore 16:0presso stessa sede, ai fini della trattazione del seguente ordine del giorno:

    1. Mozione per l’abbassamento dell’aliquota IVA sui prodotti igienicosanitari destinati alle donne (Tampon Tax);

    2. Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari per il periodo 2021-2023”. Approvazione;

    3. Riconoscimento debiti fuori bilancio – Regolarizzazione sospesi di cassa relativi a pignoramenti presso terzi;

    4. Approvazione del Rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2020 ai sensi dell’art.227, comma 2, del D.Lgs. n.267/2000 e dell’art.18, comma 1, lett. b) del D.Lgs. n.118/2011;

    5. Disavanzo di amministrazione derivante dal rendiconto di gestione 2020 – Provvedimento di ripiano ai sensi dell’art. 188, D.Lgs. n. 267/2000;

    6. Concessione in uso gratuito all’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone di un’area, sita in via Paolo VI, da utilizzare per la realizzazione di un parcheggio pubblico destinato prioritariamente agli utenti della struttura sanitaria polifunzionale di Tufolo;

    7. Modifica e integrazione del Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale;

    8. Modifica e integrazione del Regolamento di Polizia Urbana per la civile convivenza in Città;

    9. Proposta di approvazione del progetto denominato “Nonno vigile”;

    10. Approvazione del Regolamento per definizione transattiva dei sinistri.

    Il Presidente del Consiglio Comunale

    Ing. Giovanni Greco