• Home / CITTA / Crotone / Gino Strada: “Ospedali chiusi sono un insulto ai calabresi”

    Gino Strada: “Ospedali chiusi sono un insulto ai calabresi”

    “In Calabria serve una rivoluzione. Quello della Calabria non e’ un problema che si risolve in un momento. Ci stiamo focalizzando sul covid: dobbiamo porre fine alla pandemia, ma poi si dovra’ avviare una rivoluzione della sanita’ pubblica calabrese che e’ un discorso che non coinvolge noi, i medici e gli infermieri, ma la politica che ha responsabilita’ decennali”. Cosi’ Gino Strada, nel corso di una conferenza stampa a Crotone,. “Io non sono diventato commissario della sanita’ in Calabria – ha aggiunto Strada – perche’ nei colloqui che ho avuto con il Presidente del Consiglio non mi e’ mai stato chiesto di fare il commissario. Non mi vedo neppure in quella funzione. Il commissario ha altre funzioni e competenze che io non ho. Ripeto non ho mai discusso con alcuno della nomina a commissario. Ne’ farei l’assessore alla sanita’: io non faccio il politico e non ho alcuna intenzione di farlo”.